logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

E’ stato pubblicato in questi giorni (novembre 2016) il mio ultimo libro che ha per titolo: Igiene personale e sociale tra rito, mito, storia e futuro. Sono partito dal modo di curare il corpo nell’antichità, in Egitto, Mesopotamia, Grecia, Roma, per arrivare alle regressioni del Cristianesimo. Ho cercato di raccontare come l’igiene da personale sia diventata sociale. Ho descritto alcune epidemie che hanno provocato milioni di morti ed hanno fatto capire l’importanza dell’igiene ambientale. E, mentre si debellavano gravi malattie con la scoperta delle vaccinazioni, nascevano nuovi e gravissimi problemi ambientali che provocavano e provocano nuovi morti.


___________________

E' una grande soddisfazione per me informare i lettori di fisicamente della pubblicazione del mio libro che racconta la storia del pensiero da Aristotele a Giordano Bruno e Galileo (pagg. 588, € 25, Tempesta Editore, maggio 2016). Naturalmente, a lato delle questioni storico-filosofiche e scientifiche, tratto in modo esteso delle violenze e dei crimini contro i nostri pensatori, crimini che continuano ancora oggi attraverso un'editoria curiale alimentata da giganteschi ignoranti (tra i quali anche dei poveri papi) che credono di poter dare giudizi su chi non hanno ancora capito cosa diceva.


_____________
L'argomento di questo libro, Educazione, Istruzione e Scuola,che ha richiesto un grande lavoro, è di estrema attualità: la Scuola. Servirà a chi lo legge per capire quali interessi si muovono dietro e su la scuola pubblica di Stato e perché, con accanimento, la si sta distruggendo, a partire dal comunista-liberista Luigi Berlinguer fino al piccolo uomo di Rignano sull'Arno.

_____________

Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) si aggiunge agli altri ed è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: UNA MORTE VIRTUALE
amdi
10/8/2017 21:24
Re: UNA MORTE VIRTUALE
Francesco1
3/8/2017 12:27
Re: Beati coloro che credono nell'al di là
Kalimba
5/7/2017 23:13
Re: MORIRE PER LA FEDE
amdi
24/6/2017 14:49
Re: MORIRE PER LA FEDE
Sardo1980
9/6/2017 15:13
Re: COMUNISTI A GUIDA BOSCHI?
amdi
8/6/2017 12:44
Re: I DOTTORATI DI DIO
Orsopoeta
27/4/2017 9:20
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Inviato da RR il 19/1/2009 8:55:48 (863 letture)

Fisichella ci manchi (solo tu)

di Emilio Carnevali da micromega

Era un po’ che non ci imbattevamo nell’ottimo professor Fisichella, ex senatore della Margherita nonché tra i fondatori di Alleanza Nazionale. Sfogliando il Corrierone di oggi, il nostro fa capolino a pagina 15 con tanto di doppia foto: busto intero a colori e oblò in bianco e nero accanto a Fini (ai bei tempi della svolta di Fiuggi). Confessiamo che rileggere una bella intervistina di Fisichella ci ha provocato una grande nostalgia: ebbene sì, il professore ci manca molto, soprattutto in questi mesi in cui siamo costretti – per obblighi professionali – a seguire il travaglio del Partito Democratico.

Leggi tutto... | 2766 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da RR il 19/1/2009 8:43:53 (926 letture)

ATEOBUS, LA SAGRA DELLE SCIOCCHEZZE

di Pierfranco Pellizzetti da Micromega

A vicenda conclusa, con l’abiura galileiana dell’agenzia che cura le affissioni mobili di AMT, possiamo dirlo: l’intera vicenda degli “ateobus” è stata una vera e propria sagra della sciocchezza. Gli autisti che minacciavano “l’obiezione di coscienza” (e così facendo potevano candidarsi a un processo di beatificazione quali martiri della fede sul posto di lavoro)… i turbamenti annunciati di viaggiatori solitamente frettolosi, d’improvviso diventati teologi da concilio di Nicea o Calcedonia…
Ma anche le provocazioni chiassose cui si è consacrata l’associazione promotrice della tentata affissione mobile non brillano certo per lucidità; già a partire dalla sua denominazione, che unisce termini sostanzialmente antitetici quali “ateo” (cioè chi prende particolarmente a cuore la questione del divino) e “agnostico” (cioè chi di tale questione se ne infischia).

Leggi tutto... | 4119 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da RR il 19/1/2009 8:40:18 (993 letture)

Giustizia e libertà
De Magistris: E’ il momento di resistere e di lottare

di Luigi De Magistris da micromega

L’altro giorno, in uno dei tanti viaggi tra Napoli e Catanzaro, ascoltavo la bellissima canzone di Francesco De Gregori e mi venivano in mente frammenti di storia scritti da magistrati della Repubblica italiana.
Pensavo al coraggio del Procuratore della Repubblica di Palermo, Gaetano Costa, che, da solo, si assunse la responsabilità di firmare degli ordini di cattura, al coraggio di Rosario Livatino ed Antonino Scopelliti che non piegarono la testa e decisero di esercitare il loro ruolo con rigore ed indipendenza, a quello di Paolo Borsellino che consapevole di quello che stava accadendo ai suoi danni cercava di fare presto per giungere alla verità e per comprendere anche le ragioni della morte di Giovanni Falcone e degli uomini della sua scorta.
Pensavo a quanta mafia istituzionale accompagna tanti eccidi accaduti negli ultimi trent’anni.

Leggi tutto... | 11852 bytes da leggere | 7 commenti

Inviato da RR il 18/1/2009 17:40:51 (839 letture)

Fini ha un pensiero degno alternato con una decina di pessimi. Ora siamo nella fase dei pessimi

Diceva Mao: Tutti i reazionari sono stupidi: sollevano grossi massi per lasciarseli cadere sui piedi.

Provo a dire due parole. Intanto credo che Fini non voglia che la legge sia disuguale per tutti e quindi pretenda la stessa cosa per ebrei e soprattutto per la Chiesa cattolica che invece fa la messa in latino.
Ma facciamo l'ipotesi che Fini voglia che solo i musulmani predichino in italiano. Cosa acade in altri Paesi dove sono i cattolici che fanno riti religiosi in una lingua stranierera ? SE quei governi fondamentalisti assumono stesse normative ? Iniziamo qualche altra guerra ? Insomma è possibile che fascisti o ex debbano sempre trovare qualche "essere inferiore" per sentirsi all'altezza ?

Leggi tutto... | 2860 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da RR il 18/1/2009 11:54:40 (738 letture)

Se questo è un ministro deve esserlo dello Stato Libero di Bananas
R.
_____________

Eluana, il ministro Sacconi indagato per violenza privata

Un nuovo capitolo si apre nella vicenda di Eluana Englaro dopo il “no” della Clinica Città di Udine ad accogliere la donna, in stato vegetativo persistente da 17 anni, per dare attuazione al decreto della Corte di appello di Milano che ha autorizzato il distacco del sondino per la nutrizione artificiale. Protagonista è il ministro del Welfare Maurizio Sacconi: la Procura di Roma ha infatti iscritto Sacconi sul registro degli indagati con l'accusa di violenza privata in merito al caso.

Leggi tutto... | 3196 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da RR il 18/1/2009 11:45:54 (645 letture)

Il C.S.M. da garante a carnefice dell’indipendenza dei magistrati

Un'attenta analisi delle vicende di Catanzaro e Salerno mostra come giustizia e indipendenza della magistratura siano oggi vulnerate proprio da coloro che si spacciano per i suoi tutori. Quanto sperimentato contro De Magistris, Apicella, Nuzzi e Verasani è l’espropriazione e il blocco di legittime attività di indagine, la copertura di gravi e diffuse illegalità sulle quali viene impedito di far luce.

di Felice Lima (Giudice del Tribunale di Catania)

Le vicende relative alle indagini “scippate” al collega Luigi De Magistris con modalità in alcuni casi palesemente illegittime e in altri molto – troppo – discutibili si caratterizzano per numerosi e gravissimi profili di anomalia, che ho già esposto in diverse occasioni.

Leggi tutto... | 63663 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da RR il 18/1/2009 11:42:24 (903 letture)

E' una salvezza per il genere umano che vi siano persone così.
R
______________

Intervista a Moni Ovadia

Il calvario di Gaza sarà un boomerang per Israele

"Le giustificazioni di questa guerra sono inaccettabili. Una democrazia non colonizzza un altro popolo, trova altri modi per difendere la propria sicurezza. La soluzione militare getta soltanto benzina sul fuoco. Con Hamas bisognerà trattare. E spero che Obama non cominci con i piccoli passi, serve un accordo definitivo".

(16 gennaio 2009)

L'intervista audio è al link:

http://temi.repubblica.it/micromega-online/moni-ovadia-il-calvario-di-gaza-sara-un-boomerang-per-israele/


Inviato da RR il 17/1/2009 16:12:09 (1027 letture)

Napolitano non si smentisce mai

Non ho alcuna particolare simpatia per Battisti ma vedo spropositato l'intervento di (badate bene) un Presidente della Repubblica sulla non concessione dell'estradizione da parte del governo del Brasile.
Hanno detto che la giustizia italiana non dà garanzie. E' vero. Semplicemente vero o servono esempi ? Ne faccio qualcuno:

- tutti i banditi che hanno attaccato questo Paese con stragi continue non sono mai stati individuati perché si annidano nello Stato e sono genericamente delinquenti e nello spirito fascisti.
- abbiamo le 4 maggiori cariche dello Stato con licenza di uccidere (Possono fare tutto senza tema di essere inquisite).
- Chi tira fuori le magagne di molti potenti viene rimosso (De Magistris).

Leggi tutto... | 1704 bytes da leggere | 5 commenti

Inviato da RR il 17/1/2009 10:50:26 (969 letture)

COME ISRAELE HA PORTATO GAZA SULL’ORLO DI UNA CATASTROFE UMANITARIA

DI AVI SHLAIM
The Guardian

[Chissà cosa direbbe in Gran Bretagna la piddina Annunziata su questo mestatore di Shlaim ?]

Si può trovare un senso all’insensata guerra di Israele contro Gaza solo capendo il contesto storico. La creazione dello stato di Israele nel 1948 fu causa di un’enorme ingiustizia verso i Palestinesi. I politici britannici mal tollerarono la faziosità degli Stati Uniti verso il neonato stato(*). Il 2 giugno 1948, sir John Troutbeck scrisse al ministro degli esteri che gli Statunitensi erano responsabili della creazione di uno stato canaglia guidato da «un gruppo di capi del tutto privo di scrupoli». Pensavo che questo giudizio fosse troppo duro, ma la brutale aggressione di Israele al popolo di Gaza, e la complicità dell’amministrazione Bush, ha riaperto la questione.

Leggi tutto... | 17988 bytes da leggere | 10 commenti

Inviato da RR il 16/1/2009 21:16:04 (1010 letture)

ANNUNZIATA SUPERPARTES ? MA SE E' UNA PIDDINA ?

Così racconta le cose il Messaggero.
Ma pubblico questo articolo solo perché possiate leggere personalmente le bestialità che dice l'ambasciatore dì'Israele. Un bugiardo matricolato.

R

PS A parte lo show di un personaggio superschierato con le posizioni filoisraeliane del PD (Petruccioli non fa neppure testo, lo ricordiamo che andava a chiedere il posto di Presidente RAI direttamente a casa Berlusconi), la trasmissione di ieri già dal titolo ("La guerra dei bambini") presentava ciò che la trasmissione avrebbe trattato. Una volta, una sola, in cui si vede il punto di vista dei palestinesi, si scatenano tutti in modo indegno.

Leggi tutto... | 11874 bytes da leggere | 9 commenti

« 1 ... 196 197 198 (199) 200 201 202 ... 276 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

Ultimi articoli:

Congettura di indeterminazione nella proiezione di figure geometriche tra spazi n dimensionalidi Alberto Sacchi

Riduzionismo vs Olismodi Alberto Sacchi

Gneratore inerziale a precessionedi Alberto Sacchi

L'autonomia della biologia secondo Ernst Mayr e Mario Ageno di Clara Frontali

Algoritmo cerebrale di Roberto Ettore Bertagnolio

Superstringa, D-brane e orbifolds di Lucrezia Ravera

Introduzione alla Teoria delle Stringhe di Lucrezia Ravera

TRA FISICA E BIOLOGIA: DAL CALORE ANIMALE ALLA CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA di Clara Frontali

Filosofia VS Scienza: il caso Ampère di Roberto Renzetti

Lo sfruttamento del vapore: treni e navi di Roberto Renzetti

L'incidente nucleare di Three Mile Islands di Roberto Renzetti

La termodinamica nei processi di trasformazione dell'energia di Roberto Renzetti

Chernobyl

Ordigni nucleari

Effetti di esplosioni nucleari e guerra nucleare

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

Il senato vota la più grande vergogna repubblicana sulla Scuola

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di Fabio Bentivoglio, Massimo Bontempelli, Roberto Renzetti

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

I limiti del progetto Desertec di Alberto Sacchi

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net