logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

Il mio ultimo libro, Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) che si aggiunge agli altri è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: CHE DICE DE MAURO
Francesco1
22/5/2015 9:05
Re: RENZI TORNI A SCUOLA!
Sardo1980
17/5/2015 12:33
Re: RENZI TORNI A SCUOLA!
Francesco1
14/5/2015 19:37
Re: DA TEMPO LO DICO: IL FASCISMO NON E' SOLO SQUADR...
Cocco
13/5/2015 19:10
Re: CAPRE AL POTERE
Cocco
6/5/2015 20:35
Re: CAPRE AL POTERE
Cocco
6/5/2015 20:20
Re: CAPRE AL POTERE
Cocco
6/5/2015 16:19
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY

Inviato da RR il 21/10/2008 20:16:19 (675 letture)

Cari tutti,
sapete che Napolitano non può rifiutarsi di firmare una legge approvata dal Parlamento (a meno che non abbia qualcosa di anticostituzionale a giudizio del Presidente).
La Costituzione permette invece al Presidente di inviare un messaggio motivato alle Camere con il quale chiede una nuova deliberazione. Occorre chiedere in molti che questa strada sia da seguire.

Per sostenere questa strada si può indirizzare una lettera a: www.quirinale.it . Aprendo il sito appare il portale su cui c'è l'indicazione: La posta. Cliccare su La Posta ed apparirà una finestra sulla quale vanno scritti i propri dati personali ed il testo della lettera.
Propongo di inviare il testo che segue che ha le esatte dimensioni possibili nel form del sito.

Leggi tutto... | 1657 bytes da leggere | 7 commenti

Inviato da anselmo il 21/10/2008 19:20:23 (495 letture)

Cattive notizie per il nostro Paese, che si piazza al sesto posto tra i peggiori, con un coefficiente di Gini dello 0,35. Del resto è da tempo che a casa nostra si parla di scomparsa della classe media, prefigurando uno stato dove i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sono sempre più poveri. Si distingue per cattive politiche di redistribuzione anche l'America democratica, figurando al quarto posto tra gli Stati con un gap maggiore e sfoggiando un coefficiente dello 0,38 ancor più vergognoso dell'Italia.

Leggi tutto... | 6950 bytes da leggere | 3 commenti

Inviato da anselmo il 21/10/2008 16:04:00 (515 letture)

Laviamo via il pregiudizio
Vittorio Lingiardi *

«Se non si può vivere d’amore, si può morirne», dice un verso di John Donne. E penso a Matthew Shepard, un ragazzo gay di ventun anni, legato a un recinto e ucciso di botte in una notte di ottobre del Wyoming. Era il 12 ottobre 1998, dieci anni fa. La memoria corta dell’umanità non ha impedito di fare di questo ragazzo un simbolo della lotta contro l’omofobia.

Leggi tutto... | 8868 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da RR il 20/10/2008 19:50:42 (664 letture)

Quando sarà attiva la class action dovremo chiedere il risarcimento danni a Berlusconi, Prestigiacomo e Matteoli. Oltre alla magrissima figura mondiale ci espongono a danni materiali che dovremo quantificare.
L'essere poi insiema ad altri Paesi dell'est dovrebbe farci felici ? Soli con Lituania, Lettonia, Estonia, Romania, Bulgaria, Polonia, Slovacchia, Slovenia ? Un primato da Berlusconi. I peggio con i peggio.
R

PS. Vi sono due "scienziati" in Italia che sostengono il contrario dal resto del mondo: un tal Battaglia e, come no?, un tal Zichichi. Quest'ultimo ha però tutte le ragioni perché glielo ha detto Dio.
________________________

Tra gli autori del nuovo rapporto del Wwf anche il vice presidente dell'Ipcc
Gli scienzati: «Cambiamento climatico
è andato oltre le nostre previsioni»


Gli ultimi dati mostrano che il riscaldamento globale
sta avanzando ben oltre le stime fatte in precedenza

Leggi tutto... | 2897 bytes da leggere | 7 commenti

Inviato da pummarulella il 20/10/2008 18:22:49 (1261 letture)

A Venezia una donna col volto coperto dal niqab non ha potuto visitare un museo. Si è subito gridato all’intolleranza. Ma una cultura laica, progressista, di sinistra può accettare che quel poco di libertà individuale ed emancipazione femminile faticosamente conquistato venga messo in discussione in nome di un fondamentalismo religioso denigratorio nei confronti della donna?

di Cinzia Sciuto, da MicroMega 5/08 , in edicola

Leggi tutto... | 9553 bytes da leggere | 68 commenti

Inviato da RR il 20/10/2008 17:31:38 (565 letture)

Il Papa in silenzio

Furio Colombo

Una proposta sorprendente è stata avanzata da Papa Benedetto XVI come ragione importante per la beatificazione di Pio XII: il silenzio. Di fronte al dilagare delle leggi razziali in Europa e all'evidente gravità di quelle leggi prima ancora che arresti e deportazioni svelassero il progetto di distruzione completa di un popolo, Pio XII, capo della più vasta e potente organizzazione religiosa di un mondo che allora era centrato sull'Europa, ha ritenuto di tacere, di tacere anche quando, con l'occupazione tedesca di due terzi della penisola, Roma inclusa, dopo l'armistizio e il tentativo italiano di uscire dalla guerra, forze armate tedesche e fasciste erano attive, e aggressive, e vendicative nel tentativo di catturare quanti più ebrei, individui e famiglie fosse possibile, intimando la pena di morte a chi avesse aiutato i ricercati e compensando ogni delazione italiana (ce ne sono state a migliaia) con lire cinquemila.

Leggi tutto... | 6789 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da pummarulella il 20/10/2008 16:35:46 (731 letture)

Le dichiarazioni di due importanti membri della maggioranza, il ministro (?) Maroni e Schifani inopinatissimo presidente del Senato, seconda carica Istituzionale dopo (il PdR), mi hanno schifato del tutto. Perchè aldilà delle questioni politiche, sono delle autentiche carogne. Che se ne fregano della pelle della gente, dei loro bisogni reali.
Bisogna, per una volta, dar merito alla sinistra del fatto che nessuno da questa parte avrebbe mai detto cose del genere. Cose che offendono le coscienze.

Leggi tutto... | 5108 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da pummarulella il 20/10/2008 16:03:29 (906 letture)

La polemica scoppiata tra Italia ed Europa sulla riduzione delle emissione di CO2, sembra interessare poco alla gente.
Invece ritengo sia un nodo epocale, che dovrebbe vederci tutti attenti, magari in piazza, disposti ad una lotta feroce. Perchè qui ed ora si gioca il nostro futuro.

Leggi tutto... | 6111 bytes da leggere | 3 commenti

Inviato da RR il 19/10/2008 13:30:26 (771 letture)

GLIELO SPIEGO IO, MINISTRO !

Credo di avere fatto un peccato di superbia. Avevo pensato stupidamente che la normale comprensione che io ho delle cose fosse anche del ministro Gelmini. Chiedo scusa perché il mio quarantennale mestiere di insegnante doveva avermi insegnato che vi sono persone che attivano in ritardo la fase del pensiero astratto e, in alcuni casi, non l'attivano mai dopo i 25 anni.
Sperando che il ministro legga questo scritto, le dico cose in modo didascalico e, mi perdonerà, anche sentenzioso.
Mi riferisco al suo intervento a Norcia a margine di quella fondazione che paghiamo noi e che si chiama Magna Carta (la seconda parola potrebbe essere eliminata per evidente motivo di semplicità espositiva).

Leggi tutto... | 18130 bytes da leggere | 3 commenti

Inviato da RR il 19/10/2008 9:45:38 (622 letture)

Focus * coma cambia la popolazione * L' invecchiamento Secondo le Nazioni Unite nel 2028 ci saranno 14 lavoratori ogni 10 over 60. Invece il rapporto resterà di 21 a 10 Gli ingressi Tra il 1999 e il 2004 sono entrati nel nostro Paese 300 mila stranieri ogni anno. Cifra confermata per il futuro.

Italia, la rivoluzione demografica

60 milioni e 300 mila abitanti, tre milioni in più del 1998 Sbagliate le previsioni dell' Onu. Il ruolo dell' immigrazione

Ve lo immaginate cosa sarebbe oggi il Piemonte con quasi due milioni di abitanti in meno? Cosa sarebbero Torino, le Langhe, le campagne vercellesi? Certo, gli anziani abitanti saprebbero cantare certe canzoni di Gipo Farassino con tutti gli accenti giusti: «Ciau Turin, mia bela tera, / che tristessa, che pensé...»

Leggi tutto... | 8582 bytes da leggere | Commenti?

« 1 ... 196 197 198 (199) 200 201 202 ... 258 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

DIDATTICA DELLA FISICA E DELLE SCIENZE (Archivio)

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di ALTERNATIVA

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net