logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

E’ stato pubblicato in questi giorni (novembre 2016) il mio ultimo libro che ha per titolo: Igiene personale e sociale tra rito, mito, storia e futuro. Sono partito dal modo di curare il corpo nell’antichità, in Egitto, Mesopotamia, Grecia, Roma, per arrivare alle regressioni del Cristianesimo. Ho cercato di raccontare come l’igiene da personale sia diventata sociale. Ho descritto alcune epidemie che hanno provocato milioni di morti ed hanno fatto capire l’importanza dell’igiene ambientale. E, mentre si debellavano gravi malattie con la scoperta delle vaccinazioni, nascevano nuovi e gravissimi problemi ambientali che provocavano e provocano nuovi morti.


___________________

E' una grande soddisfazione per me informare i lettori di fisicamente della pubblicazione del mio libro che racconta la storia del pensiero da Aristotele a Giordano Bruno e Galileo (pagg. 588, € 25, Tempesta Editore, maggio 2016). Naturalmente, a lato delle questioni storico-filosofiche e scientifiche, tratto in modo esteso delle violenze e dei crimini contro i nostri pensatori, crimini che continuano ancora oggi attraverso un'editoria curiale alimentata da giganteschi ignoranti (tra i quali anche dei poveri papi) che credono di poter dare giudizi su chi non hanno ancora capito cosa diceva.


_____________
L'argomento di questo libro, Educazione, Istruzione e Scuola,che ha richiesto un grande lavoro, è di estrema attualità: la Scuola. Servirà a chi lo legge per capire quali interessi si muovono dietro e su la scuola pubblica di Stato e perché, con accanimento, la si sta distruggendo, a partire dal comunista-liberista Luigi Berlinguer fino al piccolo uomo di Rignano sull'Arno.

_____________

Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) si aggiunge agli altri ed è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: I DOTTORATI DI DIO
Orsopoeta
27/4/2017 9:20
Re: BASTA CON GLI USA GUIDATI DA UN COW BOY IGNORANTE COM...
cochis
12/4/2017 18:17
Re: GLI AMERICANI HANNO UN CAPRONE ALLA PRESIDENZA
cochis
12/4/2017 18:12
Re: GLI AMERICANI HANNO UN CAPRONE ALLA PRESIDENZA
Francesco1
12/4/2017 14:56
Re: GLI AMERICANI HANNO UN CAPRONE ALLA PRESIDENZA
Sardo1980
11/4/2017 1:20
Re: GLI AMERICANI HANNO UN CAPRONE ALLA PRESIDENZA
Kalimba
11/4/2017 0:21
Re: SONO RIUSCITO AD ASCOLTARLO TUTTO. NON SONO SVENUTO.
cochis
6/4/2017 22:02
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Inviato da RR il 17/1/2009 16:12:09 (998 letture)

Napolitano non si smentisce mai

Non ho alcuna particolare simpatia per Battisti ma vedo spropositato l'intervento di (badate bene) un Presidente della Repubblica sulla non concessione dell'estradizione da parte del governo del Brasile.
Hanno detto che la giustizia italiana non dà garanzie. E' vero. Semplicemente vero o servono esempi ? Ne faccio qualcuno:

- tutti i banditi che hanno attaccato questo Paese con stragi continue non sono mai stati individuati perché si annidano nello Stato e sono genericamente delinquenti e nello spirito fascisti.
- abbiamo le 4 maggiori cariche dello Stato con licenza di uccidere (Possono fare tutto senza tema di essere inquisite).
- Chi tira fuori le magagne di molti potenti viene rimosso (De Magistris).

Leggi tutto... | 1704 bytes da leggere | 5 commenti

Inviato da RR il 17/1/2009 10:50:26 (941 letture)

COME ISRAELE HA PORTATO GAZA SULL’ORLO DI UNA CATASTROFE UMANITARIA

DI AVI SHLAIM
The Guardian

[Chissà cosa direbbe in Gran Bretagna la piddina Annunziata su questo mestatore di Shlaim ?]

Si può trovare un senso all’insensata guerra di Israele contro Gaza solo capendo il contesto storico. La creazione dello stato di Israele nel 1948 fu causa di un’enorme ingiustizia verso i Palestinesi. I politici britannici mal tollerarono la faziosità degli Stati Uniti verso il neonato stato(*). Il 2 giugno 1948, sir John Troutbeck scrisse al ministro degli esteri che gli Statunitensi erano responsabili della creazione di uno stato canaglia guidato da «un gruppo di capi del tutto privo di scrupoli». Pensavo che questo giudizio fosse troppo duro, ma la brutale aggressione di Israele al popolo di Gaza, e la complicità dell’amministrazione Bush, ha riaperto la questione.

Leggi tutto... | 17988 bytes da leggere | 10 commenti

Inviato da RR il 16/1/2009 21:16:04 (980 letture)

ANNUNZIATA SUPERPARTES ? MA SE E' UNA PIDDINA ?

Così racconta le cose il Messaggero.
Ma pubblico questo articolo solo perché possiate leggere personalmente le bestialità che dice l'ambasciatore dì'Israele. Un bugiardo matricolato.

R

PS A parte lo show di un personaggio superschierato con le posizioni filoisraeliane del PD (Petruccioli non fa neppure testo, lo ricordiamo che andava a chiedere il posto di Presidente RAI direttamente a casa Berlusconi), la trasmissione di ieri già dal titolo ("La guerra dei bambini") presentava ciò che la trasmissione avrebbe trattato. Una volta, una sola, in cui si vede il punto di vista dei palestinesi, si scatenano tutti in modo indegno.

Leggi tutto... | 11874 bytes da leggere | 9 commenti

Inviato da RR il 16/1/2009 21:00:40 (746 letture)

Il servilismo italiano verso uno Stato che ha detto di non recepire più le nostre leggi.
Siamo noi a recepire le sue.
Italioti, sveglia !!!
R
_______________________

Cassazione: rapporti protetti mettono
nozze a rischio annullamento


ROMA (16 gennaio) - Nozze a rischio per chi consuma rapporti sessuali protetti. I coniugi che usano il preservativo per tutelare la salute della donna e del nascituro da una malattia trasmissibile del marito potrebbero vedersi annullare il matrimonio concordatario celebrato in chiesa.

Leggi tutto... | 3092 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da RR il 16/1/2009 18:13:02 (820 letture)

I VESCOVI RUBANO LE OFFERTE ALLA MADONNA DI LORETO

Qaulche anno fa sparirono dalle casse della Delegazione Pontificia di Loreto circa 9 milioni di euro, denaro raccolto con le offerte dei fedeli per alleviare le sofferenze dei poveri che si rivolgono alla Santa Madre di Dio.

All'epoca la Delegazione pontificia era guidata da tal arcivescovo Gianni Danzi che il Signore, opportunamente, si è ripreso nel 2007.

Ma dove erano questi soldi trafugati ?
Sono stati ritrovati ora in un fondo d'investimento alle Isole Cayman. Era stato Danzi che aveva concordato l'operazione con un consulente finanziario (ancora ignoto), attraverso la Banca delle Marche, la Carilo e Unicredit. Da qui i 9 milioni, come la Santa Casa di Loreto, hanno preso il volo.
Imploro i fedeli credenti di continuare ad affidare i figli piccoli ed i soldi ai preti perchè di loro (dei poveri di spirito, intendo) è il regno dei cieli.

Roberto Renzetti

PS. La notizia è in piccolo a pagina 19 di Repubblica del 16 gennaio 2009.


Inviato da RR il 16/1/2009 17:35:16 (681 letture)

COMUNQUE ALLE PERIFERIE NON ARRIVERA' NIENTE

Due paroline sul patto di stabilità e su Roma che ne era esclusa, da uno che è di Roma.
Io vivo a Roma da moltissimi anni, lontano 8 km dal centro, verso il raccordo anulare su Via Aurelia. La zona è chiamata Gran Pretagna (così la definì il giornale di Casini, il Messaggero) perché è infestata da preti, dai peggiori, quelli ricchi, con case generalizie infinite e con grandissimi parchi. Tutto ben servito meno le strade che portano dove vive la gente normale come me: buche, spazzatura e mancanza di ogni servizio.
Ogni elezione si riparla di sistemazione delle periferie e poi non accade nulla, ma proprio nulla. Addirittura un assessore vi era nella vecchia giunta per la riqualificazione delle periferie. Si chiamava Pomponi ed era, come no, un rifondatore. Questi personaggi accettano sempre ministeri o assessorati che non fanno nulla invece di chiedere il piano urbanistico ed il bilancio. Li considerano pezzenti e tali mostrano di essere.

Leggi tutto... | 4035 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da RR il 16/1/2009 15:12:52 (907 letture)

Le responsabilità di Hamas

di Marco Ottanelli da Democrazia e Legalità

Hamas, forse non tutti lo sanno, è un partito politico. La parola hamas è l'acronimo di Harakat al-Muqāwama al-Islāmiyya , che si può tradurre con Movimento di Resistenza Islamico. Questa premessa è importante, perché in occidente Hamas viene sempre ricordata come “fazione”, “gruppo paramilitare”, “milizia” e talvolta “gruppo terroristico”. Pur possedendo, in effetti, una sorta di esercito proprio, Hamas è invece uno dei partiti che ha concorso alle libere elezioni del popolo palestinese, libere quanto possono esserlo in un territorio occupato ed in stato d'assedio permanente. Vinse, con circa il 46% dei suffragi, proprio il Movimento di Resistenza Islamico. Era il gennaio del 2006.

Leggi tutto... | 20005 bytes da leggere | 28 commenti

Inviato da anselmo il 15/1/2009 10:54:27 (964 letture)


La grande beffa della social card
Una su tre è senza soldi


Più che l’opera di Brecht viene in mente un'opera del poeta e scrittore spagnolo del "secolo d'oro" Francisco de Quevedo, ovvero della Vida del buscavida, che in italiano e' tradotta come "Vita del briccone" (Garzanti, Milano 1991), oppure "Vita del pitocco" o in altri modi ancora, dato che il termine buscavida non ha un solo corrispondente in italiano, anche se si intuisce immediatamente di cosa si tratta; in fondo l'espressione "buscarsi la vita" e' nota anche in italiano con la stessa allusione non propriamente laudatoria. E a questo "buscarsi la vita" ha ridotto molti italiani il Tremonti (ma non solo lui).
a.

Leggi tutto... | 7234 bytes da leggere | 8 commenti

Inviato da anselmo il 13/1/2009 20:19:23 (1240 letture)

Il rabbino capo di Venezia: Ratzinger
cancella 50 anni di dialogo con gli ebrei


Il mensile dei gesuiti Popoli ha pubblicato un'editoriale di Elia Enrico Richetti, rabbino capo di Venezia, che contiene una dura critica al pontificato di Benedetto XVI, sotto il quale la Chiesa sta cancellando i suoi ultimi “cinquanta anni di storia” nel dialogo tra ebraismo e cattolicesimo. Richetti nell'editoriale spiega i motivi che hanno portato il rabbinato italiano a non partecipare alla prossima Giornata sull'ebraismo, indetta per il 17 gennaio dalla Confrenza episcopale italiana.

Leggi tutto... | 5369 bytes da leggere | 5 commenti

Inviato da RR il 13/1/2009 14:18:10 (1097 letture)

Bus atei anche a Genova
Genova come Londra, Madrid, Barcellona e Washington: autobus atei in città


L’ateismo ti porta lontano. O almeno, più concretamente, ti porta in giro per la città senza problemi di inquinamento o di traffico. A Genova, dal 4 febbraio, due autobus porteranno sulle fiancate i manifesti di una campagna a favore dell’ateismo, sul tipo di quella che a Londra suggerisce: “There‘s probably no God. Now stop worrying and enjoy your life”. I mezzi genovesi daranno invece due notizie ai cittadini: “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”.
«La campagna è una specie di sfida atea in casa di Bagnasco, il capo dei vescovi italiani. – dichiara Raffaele Carcano, segretario generale della Uaar – Dopo le polemiche sul gay pride di Genova, reo di essere stato fissato per il 13 giugno, giorno del Corpus Domini, e dopo le parole di Bagnasco per ostacolare lo svolgimento della manifestazione, dopo le frequenti uscite del cardinale in materia di scienza, diritti, riproduzione, l’Uaar ha deciso di riprendersi un po’ di par condicio. E di fare pubblicità all’incredulità».

Leggi tutto... | 5013 bytes da leggere | 37 commenti

« 1 ... 196 197 198 (199) 200 201 202 ... 276 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

Ultimi articoli:

Considerazioni ontologiche sulla natura del Tempo di Alberto Sacchi

Tensore metrico fondamentale di Alberto Sacchi

Il paradosso di Faraday di Alberto Sacchi

Parva Inutilia Cogitazio. Creazionismo e big bang di Alberto Sacchi

Indeterminazione di ipersolidi di Alberto Sacchi

Trasporto parallelo vettoriale di Alberto Sacchi

L'autonomia della biologia secondo Ernst Mayr e Mario Ageno di Clara Frontali

Algoritmo cerebrale di Roberto Ettore Bertagnolio

Superstringa, D-brane e orbifolds di Lucrezia Ravera

Introduzione alla Teoria delle Stringhe di Lucrezia Ravera

TRA FISICA E BIOLOGIA: DAL CALORE ANIMALE ALLA CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA di Clara Frontali

Filosofia VS Scienza: il caso Ampère di Roberto Renzetti

Lo sfruttamento del vapore: treni e navi di Roberto Renzetti

L'incapacità di comprendere la rivoluzione galileiana di Roberto Renzetti

Macchine termiche e cicli termodinamici di Roberto Renzetti


DIDATTICA DELLA FISICA E DELLE SCIENZE (Archivio)

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

Il senato vota la più grande vergogna repubblicana sulla Scuola

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di Fabio Bentivoglio, Massimo Bontempelli, Roberto Renzetti

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

I limiti del progetto Desertec di Alberto Sacchi

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net