logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

Il mio ultimo libro, Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) che si aggiunge agli altri è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Ricerca nel sito

Google
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: UNA ROTTAMATRICE
DavideX
10/12/2014 19:15
Re: ANCHE LE COOPERATIVE CATTOLICHE RUBAVANO
Francesco1
10/12/2014 16:56
Re: ANCHE LE COOPERATIVE CATTOLICHE RUBAVANO
Francesco1
5/12/2014 18:54
Re: UNA ROTTAMATRICE
Francesco1
4/12/2014 22:26
Re: UNA ROTTAMATRICE
amdi
4/12/2014 21:42
Re: UNA ROTTAMATRICE
Francesco1
4/12/2014 18:13
Re: MARX E L'IGNORANZA
amdi
2/12/2014 16:30
 Ultime recensioni
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
· DOMENICO LO SURDO
LA NON-VIOLENZA
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

FORUM

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY

Inviato da R il 20/12/2014 20:36:55 (20 letture)

Ho scritto un libro sui crimini dei francescani e tutti quelli di cui ho parlato sono molto più gravi di questo.
Il fatto è che quest'ordine dei minori non perde il vizio …
R

Crac ordine Francescani, investimenti in società legate a traffici di droga e armi

Il ministro generale ha annunciato la bancarotta, parlando di operazioni finanziarie sbagliate. Sotto accusa i movimenti di cassa verso aziende assai discusse e alcune operazioni immobiliari discutibili. E Papa Francesco ritorna ad attaccare i preti affaristi

di Francesco Antonio Grana | da Il Fatto Quotidiano 19 dicembre 2014

Armi e droga con le offerte per San Francesco. Sconcerto ad Assisi per il grave dissesto finanziario dell’ordine fondato dal frate povero da cui Jorge Mario Bergoglio ha preso il nome da Papa.

Leggi tutto... | 5531 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 15/12/2014 19:37:09 (108 letture)

Sono legato a Giulietto Chiesa da sincera amicizia e da profonda stima (tra l'altro ha scritto la prefazione ad un mio libro). Ma non è per questo che scrivo. Il fatto è che un Paese europeo impedisce la libera circolazione di un giornalista italiano senza alcun motivo. Se Gentiloni è il ministro degli esteri italiano e se Mogherini lo è della Ue, o fanno qualcosa SUBITO o sono d'accordo sulle bestialità estoni. Questi comportamenti non si sono mai dati e il modo di agire dell'Estonia mostra che questa Europa non esiste, è una invenzione della finanza per ammazzarci. Tutto il resto non esiste.
I Paesi Baltici e gli altri Paesi dell''Est europeo stanno diventando basi neonaziste. E' da parecchio tempo che sono meta di pellegrinaggi della galassia nera di tutta Europa.
Se hanno espulso Chiesa c'è da ritenere che hanno eseguito ordini provenienti da una centrale estera.
Nel 2013 Janukowich, presidente ukraino, non ha fatto lo stesso con i nazisti arrivati a Kiev a Piazza Maidan dove si erano dati appuntamento per il Golpe.
Oltre ai servizi segreti americani e tedeschi, occorre mettere in conto i finanziamenti di George Soros che, con i soldi che ha, sta rompendo le balle al mondo intero.
R

Giulietto Chiesa arrestato in Estonia. Il ministero degli Esteri: “Sarà espulso”

di F. Q. | 15 dicembre 2014


Il giornalista Giulietto Chiesa, ex europarlamentare e ex corrispondente della Stampa e dell’Unità, è stato arrestato in Estonia. Alle agenzie di stampa la notizia è stata data dalla moglie di Chiesa, anche lei giornalista al Venerdì di Repubblica, Fiammetta Cucurnia.

Leggi tutto... | 10444 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 14/12/2014 17:36:48 (91 letture)

La Buona Scuola ?
Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini,
per non dir del cane


Roberto Renzetti
Dicembre 2014

Inizia con buoni propositi il programma renziano (con l’inutile topless di Giannini) sulla scuola:
“All’Italia serve una Buona Scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell’era digitale. Ci serve una buona scuola perché l’istruzione è l’unica soluzione strutturale alla disoccupazione, l’unica risposta alla nuova domanda di competenze espresse dai mutamenti economici e sociali … dare al Paese una Buona Scuola significa dotarlo di un meccanismo permanente di innovazione, sviluppo, e qualità della democrazia”.

Leggi tutto... | 3108 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 13/12/2014 13:19:31 (134 letture)


PD e FI IL MASOCHISMO AL POTERE

Vi è un bandito internazionale a capo della Commissione UE, si chiama Junker. E’ stato per 18 anni al potere in un Paese come il Lussemburgo, la chiavica dove scaricano tutti i rifiuti padronali. Quando un padrone non vuole pagare le tasse che dovrebbe al suo Paese va lì a stabilire la sua residenza fiscale. Questi padroni venivano adescati da Junker che li prendeva a casa sua, il famoso cesso d’Europa. Così il Lussemburgo che non produce nulla ha i più alti redditi pro capite d’Europa, circa 3 volte quelli italiani. Noi (quasi tutti) ci ammazziamo e quelli non fanno nulla, anzi vengono qui a prendere il sole ed a vedere il bello gratis. Anzi, si lamentano se trovano la spiaggia sporca ed i rifiuti abbandonati nelle strade. Poi ci dicono che siamo un paese corrotto. Su quest’ultima cosa voglio dire solo una parola. Quando quella classifica dei Paesi corrotti viene stilata noi, nel leggerla, non ci poniamo troppi problemi.

Leggi tutto... | 10755 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 5/12/2014 18:04:29 (179 letture)

Cooperative nere e cattoliche: il concordato
di Carminati per il business della disperazione


Gli affaristi neofascisti e le santissime arciconfraternite pronte a spartirsi una torta da quasi 30 milioni di euro l'anno solo per rispondere all'emergenza abitativa Un servizio garantito grazie a fondi senza controllo. Nascosti in delibere, proroghe, convenzioni

DI FRANCESCA SIRONI DA L’ESPRESSO
05 dicembre 2014


C'è un rapporto del gennaio 2014, firmato dagli ispettori della Ragioneria dello Stato, che dice già tutto. Che porta alla luce le irregolarità degli appalti garantiti dal comune di Roma a una maglia di tre cooperative: il consorzio Erichesdi Salvatore Buzzi, braccio destro dell' ex terrorista nero Massimo Carminati, entrambi finiti in carcere per l'indagine che ha colpito la mafia fascista della capitale; il “Consorzio casa della solidarietà” e “Domus Caritatis”. Gli affaristi neofascisti e le santissime arciconfraternite pronte a fare "stecca para" - per usare il lessico di Romanzo Criminale - trasformando la disperazione in un business d'oro.

Leggi tutto... | 9523 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 4/12/2014 16:15:36 (178 letture)

UNA SUGGESTIVA IMMAGINE DELLA PIDDINA MICAELA CAMPANA












Renzi l'ha voluta alla segreteria del PD come responsabile del Welfare, per le sue note capacità.
A Montecitorio è membro della Commissione Giustizia e Capogruppo del Pd al Comitato bicamerale Schengen, Europol, immigrazione.

Leggo da Lettera43.it
http://www.lettera43.it/esclusive/mafia-capitale-per-renzi-e-marino-e-un-occasione_43675150031.htm :

"QUELL'SMS SCOMODO A SALVATORE BUZZI. C’è poi un’altra ombra sul Pd su cui Renzi dovrà fare presto chiarezza. E si tratta dei rapporti tra l’attuale responsabile Welfare della segreteria nazionale, Micaela Campana, e Salvatore Buzzi. La deputata è finita nel fascicolo delle intercettazione per un sms dai toni molto amichevoli, inviato all’imprenditore: «…bacio grande Capo».
Nonostante abbia solo 38 anni, Campana (ex moglie di Daniele Ozzimo che è l'assesssore alla casa del Comune di Roma ora indagato) è riuscita a scalare posizioni in pochissimi anni: dal consiglio del Municipio V (oggi IV), dove ha ricoperto le cariche di capogruppo dei Ds prima e dell’Ulivo poi, all’assessorato municipale all’Ambiente, Personale, Attività produttive e Pari opportunità, fino allo scranno di Montecitorio.
E anche nel partito romano la giovane politica di origini pugliesi, ha avuto una carriera fulminante: responsabile Organizzazione dei Ds, e poi del Pd, fino al 2012, e responsabile della Festa dell’Unità di Roma".

Non è una vera renziana ? Che ne dite ?

R


Inviato da R il 4/12/2014 15:32:10 (144 letture)

CUPOLA PD, FASCISTI, DELINQUENZA COMUNE, MAFIA

Renzi ha ieri sera garantito che Poletti è una persona onesta anche se va a cena con fascisti ed ex omicidi. Ed io ci credo,
come no ?
Voglio solo osservare che è la Lega Coop che puzza e molto, anzi moltissimo. Sono anni che è implicata in vari fatti illeciti, da codice penale, e ne esce sempre con appoggi più o meno scoperti. Vi è poi una vicenda che mi ha creato molti problemi nel giudicare le Coop nel loro insieme. Sembra che i lavoratori delle Coop, che guadagnano molto poco, non sono assunti come tutti gli altri lavoratori. Costoro si associano ad una cooperative e come soci non hanno contratti di lavoro e quindi non hanno mai avuto alcuna tutela. Sono finiti i tempi eroici in cui la cooperativa ti salvava dai padroni banditi; oggi i padroni banditi li trovi là. Sembra che vi sia una vera gestione padronale con i dirigenti che guadagnano un’enormità e con gli operai, senza diritti, che guadagnano pochissimo. E Poletti era il capo supremo della Lega Coop. Per questo è apprezzato da Renzi e per questo ha fatto quella legge indegna e simil fascista, ha appreso come frustare i lavoratori dal suo posto di padrone.

Leggi tutto... | 13781 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 2/12/2014 9:51:30 (202 letture)

TESI SU FEUERBACH ?

Caspita, il Presidente del consiglio si diverte in citazioni nientemeno che di Marx ! Ieri in direzione PD ha citato una frase di Marx nel suo Tesi su Feuerbach. La frase è quella che conosce anche il mio cagnolino Lupin. Gliela ho sillabata ed il piccolo ha abbaiato contento perché l’ha riconosciuta: I filosofi hanno solo interpretato il mondo in modi diversi; si tratta però di mutarlo. Naturalmente era lui, Renzi, colui che cambiava il mondo mentre noi, io, continuo ad interpretarlo. Poveretto, pover’ometto … Non c’è niente di più deprimente di un ignorante che fa l’acculturato citando cose molto più grandi di lui. Sia chiaro l’ignoranza è un merito, vero merito di chi non ha potuto studiare ed ha svolto una professione. Io questi contadini, edili, meccanici, li ascolto sempre incantato perché mi parlano di cose che nei miei tanti anni di studio non ho mai appreso: il lavoro manuale che è l’anima del mondo in cui vivo ed in cui loro danno tutti se stessi per pura sopravvivenza (che con Renzi diventa morte sicura).

Leggi tutto... | 7658 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 21/11/2014 13:18:58 (300 letture)

I FETIDI REGALI DEL LIQUAME RENZIANO

Puzzano di fogna i piddini, gentaglia travestita da gente per bene. Ma, come tutti sanno, l’aria del cafone si nota, si vede e si sente sempre, soprattutto se puzza. Ed i piddini puzzano, puzzano di marcio, di padronale, di reazione, …
Quando parlo di piddini parlo di TUTTI i piddini per meriti acquisiti sul campo (pensate per ora a Ruffini il giovane turco che sembra solo una canna turca, di quelle vomitevoli). Sono gentaglia che ci frega dicendo cose false con il solo fine di mantenere i privilegi acquisiti senza alcun merito, se non quello di avere un collare padronale con un guinzaglio che li guida ( ed a noi tutto il demerito per esserci fatti fregare).
Li avete visti uno per uno? Peggio: una per una. E si perché le donne che appaiono in TV a decantarci con una poesia imparata a memoria i meriti del miserabile fiorentino, sono femminelle che fanno rimpiangere la Minetti. Ecco, se serviva una dimostrazione che essere giovani non significa per forza essere saggi e competenti, l’avete trovata. Dalle parti del PD vi è una sola conoscenza ferma, solida e ripetuta: occorre essere servi del padrone che poi si ricorderà di noi e ci tirerà un osso.

Leggi tutto... | 11110 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 13/11/2014 20:13:48 (227 letture)

Scuole paritarie, uno scandalo italiano. Latella: “Così violano legalità, laicità e pluralismo”
http://temi.repubblica.it/micromega-online/scuole-paritarie-uno-scandalo-italiano-latella-%E2%80%9Ccosi-violano-legalita-laicita-e-pluralismo%E2%80%9D/
Da Micromega

intervista a Paolo Latella di Marina Boscaino

Paolo Latella. Professione: docente tecnico pratico, pubblicista, consulente del Tribunale di Lodi. Questo elenco di titoli non è casuale. La sua pubblicazione, Il libro nero della scuola italiana (scaricabile online gratuitamente oppure acquistabile in versione cartacea al solo costo della stampa) tiene dentro la passione del docente, il rigore documentario del giornalista e la capacità del consulente giuridico di individuare strade di deviazione dalla norma.

Si tratta di un documento impareggiabile, considerando la mole di dati, notizie, testimonianze che Latella è riuscito a mettere insieme su uno dei temi più scottanti e meno approfonditi del sistema di istruzione italiano: lo scandalo di (alcune) scuole paritarie, vedremo quali; la violazione insistita (intrinseca all'istituzione della scuola paritaria stessa, prevalentemente confessionale) del principio di laicità e di pluralismo cui il sistema dovrebbe informarsi, quando esso produca “oneri per lo Stato”.

Leggi tutto... | 18423 bytes da leggere | 2 commenti

(1) 2 3 4 ... 248 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

DIDATTICA DELLA FISICA E DELLE SCIENZE (Archivio)

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di ALTERNATIVA

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Antinomie e paradossi logici di Alberto Sacchi

Mele, Gatti e Tacchini di Alberto Sacchi

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net