logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

Il mio ultimo libro, Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) che si aggiunge agli altri è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: L'UNITA': IL NUOVO QUOTIDIANO DELLA DESTRA ...
Orsopoeta
6/7/2015 8:06
Re: LA PATRIA DELLA DEMOCRAZIA CONTRO LA BARBARIE DELLA F...
Francesco1
1/7/2015 9:31
Re: LA NEMICA EUROPA
Kalimba
23/6/2015 21:20
Re: LA NEMICA EUROPA
Kalimba
20/6/2015 17:01
Re: ANGELUCCI E BOSCAINO PER LA SCUOLA DELLA REPUBBLICA
Cocco
2/6/2015 12:40
Re: CHE DICE DE MAURO
Francesco1
22/5/2015 9:05
Re: RENZI TORNI A SCUOLA!
Sardo1980
17/5/2015 12:33
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY

Inviato da R il 6/7/2015 17:24:34 (68 letture)

FATEMI ESSERE FELICE. MAGARI PER UN SOLO GIORNO

Ieri sera seguivo con ansia e, inizialmente quasi con rassegnazione, lo spoglio del referendum greco. Poi Mentana ha detto che ora è quasi certo che i NO hanno vinto. Ho avuto una sorta di calo di tensione ed una calma da spossamento mi ha investito. Poi la felicità, quasi rabbiosa e parlavo ad alta voce con familiari che mi dicevano di parlar piano perché i vicini … Ebbene, dopo anni di frustrazioni, la felicità mi è stata data dal popolo greco e dal suo governo. Una situazione analoga in Italia, con gli opportunismi che la fanno da padrone, avrebbe avuto un si ed io ancora a star male. Quindi, per un giorno, almeno per un solo giorno, voglio essere felice con il sentore di tanti avvoltoi e delinquenti che si aggirano intorno alla più spaventevole delle calamità, la democrazia.
Ecco la felicità sarà certamente attenuata da questi personaggi. Ieri già sentivo il capo dei socialisti tedeschi, Gabriel, che è il vice di Merkel dire che comunque per la Grecia è finita. Quella faccia da porco del socialista tedesco Schultz che interveniva per dire che basta con la Grecia, bisognerà solo pensare ad aiuti umanitari per vecchi, donne e bambini (Damilano ha osservato che aveva ragione Berlusconi a chiamarlo turista della democrazia).

Leggi tutto... | 7728 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 4/7/2015 11:09:20 (113 letture)

UNO ZOMBIE

Era morto e ci eravamo dispiaciuti. Poi è tornato in vita come un mostro ed è davvero un mostro, uno schifo che perde bava dappertutto.
Tanti anni fa, nei primi anni Sessanta, ero un diffusore dell’Unità. Appena iscrittomi al PCI nel 1960, ero ritenuto un intellettuale perché frequentavo il Liceo. Come tale, nella mia sezione, mi chiesero di affiancare un compagno eccellente, una vera colonna, che era chiamato er Bassetto della Valle, puro come l’oro. Questa meravigliosa persona era analfabeta e quindi non sapeva leggere. La domenica mattina passava a ritirare le copie dell’Unità che erano appoggiate all’edicola Lollobrigida e si metteva in piazza a diffondere questo grande giornale che, lo ricordo, è stato fondato da Antonio Gramsci, una delle migliori menti del Novecento. Un giorno fecero a Bassetto uno scherzo che suonava pesante e fece ridere l’intero Paese.

Leggi tutto... | 4858 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da R il 2/7/2015 21:59:01 (47 letture)

Questa legge, che i servili caproni parlamentari italiani al servizio di un’Europa criminale, è una mannaia sulla nostra testa.
Qui si dice che se le banche italiane (BANCHE!) andassero in difficoltà, i soldi per ripianare i loro debiti potranno esser prelevati dai depositi bancari dei cittadini.
Parlamentari infami, non vi fate riconoscere perché verrete presi a calci.
La legge è europea e basterebbe questo per andarsene di corsa da questa Europa.
R

Approvata la legge Ue, le banche saranno salvate da azionisti e creditori

da Repubblica del 2 luglio 2015

La Camera approva la legge di delegazione europea, che recepisce 56 direttive e 9 decisioni quadro della Ue. Dal 2016 i problemi degli istituti di credito andranno risolti dall'interno, non con interventi esterni, anche ricorrendo ai depositi superiori ai 100mila euro

Leggi tutto... | 4271 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 2/7/2015 16:37:47 (67 letture)

Riporto di seguito informazioni sul banditismo economico (e non solo) della Germania che non ha mai pagato i suoi debiti e che ora fa la criminale contro la Grecia.
R

«La Merkel ha dimenticato quando l’Europa dimezzò i debiti di guerra alla Germania»
di Riccardo Barlaam 15 ottobre 2014 | Il Sole 24 ore

«Scheitert Europa?», «L’Europa fallisce?» si chiede l’ex ministro degli Esteri tedesco Joschka Fischer nel suo libro, appena pubblicato, in Germania che è un durissimo atto di accusa contro le «politiche di euroegoismo» attuate dalla Cancelliera Angela Merkel e dal suo ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, la politica dell’«ognuno per sé», come la definisce l’ex leader dei verdi, politico-maratoneta, voce critica dell’attuale dirigenza tedesca.
Fischer scrive che è «sorprendente» che la Germania abbia dimenticato la storica Conferenza di Londra del 1953, quando l’Europa le cancellò buona parte dei debiti di guerra. «Senza quel regalo - scrive l’ex ministro tedesco nel suo libro - non avremmo riconquistato la credibilità e l’accesso ai mercati. La Germania non si sarebbe ripresa e non avremmo avuto il miracolo economico».

Leggi tutto... | 67212 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 2/7/2015 8:42:45 (46 letture)

RENZI COME AL SOLITO E' ANDATO A CUCCIA SOTTO I PIEDI DI MERKEL

Ve lo ricordate il cagnolino Renzi che 14 mesi fa voleva fare il Dobermann contro la Germania? Ebbene eravamo nel solito canovaccio di Renzi: la bugia al potere.
Ieri è riuscito a mentire dicendo sciocchezze a raffica. Lo hanno fatto parlare in una Università di Berlino e ciò la dice lunga sui livelli di affidabilità di quelle università.








Leggi tutto... | 4392 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 1/7/2015 11:43:28 (66 letture)

Renzi chi? Nessuno lo ha sentito argomentare sulla Grecia. Ha solo pronunciato, insieme al coro della sua corte di nani e ballerine, le identiche parole della Merkel. Sentir parlare i piddini in TV fa venire il voltastomaco. Tutti sdraiati pancia a terra a sostegno degli assassini. Anche il direttore dell'Unità con la fiera Claudia Fusani che stanno facendo fare capriole indignate a Gramsci nella sua tomba.
R

"Golpe di tipo nuovo voluto da Merkel, Lagarde e Renzi"

Intervista di GIAMPIERO CALAPÀ a Barbara Spinelli Eurodeputata da Il Fatto Quotidiano del 1° luglio 2015

“Inammisibile e quanto meno irrituale l'ennesimo tentativo tedesco di interferire nella politica greca". Una volta c'erano i colonnelli, oggi l'austerità della Germania, la Grecia è sempre la vittima e Barbara Spinelli, eurodeputata della Sinistra europea, figlia di Altiero, padre dell'Europa, accusa: "È in atto un tentativo di colpo di Stato post-moderno".

Le ultime ore sono concitate. Juncker riapre, Tsipras avanza nuove richieste. Si riavviano le trattative, ma interviene la Merkel: "No al terzo salvataggio prima del referendum". Cos'altro vuole la Germania? Il sangue greco?

Leggi tutto... | 5100 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 30/6/2015 18:13:50 (92 letture)

Con la Grecia contro i banditi della finanza europea a trazione Merkel ed i loro stupidi sostenitori, particolarmente di casa nostra

Nei tre articoli che propongo di seguito vi sono analisi condivisibili e spietate, prima su come le crisi vengono pilotate dai criminali internazionali, quindi le analisi di Piketty e Krugman sui governi di questa indegna Europa, di destra con il sostegno indispensabile di una pretesa sinistra. I comportamenti di tutti questi governi sono CRIMINALI e l’Italia non fa eccezione. Abbiamo un galletto bugiardo al potere che solo un anno fa aveva parlato di voler cambiare l’Europa e che oggi è il più fedele cane da guardia delle politiche dei capi del Quarto Reich. In termini più precisi Renzi e la sua banda di incompetenti collaborazionisti sta ammazzando non solo l’Italia ma la parte più debole dell’Europa. La mancanza di solidarietà europea con i migranti contro la quale Renzi strillacchia prendendo schiaffi continui è esattamente la stessa che si ha con la Grecia e Renzi questa volta si trova dalla parte dei criminali aguzzini se non altro per essere ALMENO UNA VOLTA dalla parte dei vincitori.

Leggi tutto... | 48122 bytes da leggere | 1 commento

Inviato da R il 26/6/2015 13:14:19 (116 letture)

Uno degli esseri più inutili dell'umanità, meno di una zanzara, caratterizzato (e non poteva essere altrimenti) dall' essere stato consigliere di D'Alema ed uno dei massimi trasformisti italiani, si chiama Rondolino, dice cose per cui sarebbe da bandire per sempre dalla vista degli italiani per bene (invece imperversa in TV, anche pagato da noi, con i suoi inutili bla, bla, bla ... e basta). Sentite cosa dice il poveretto:

______________


Scuola, proteste insegnanti. Rondolino: ‘Perché la polizia non li riempie di botte?’

Il tweet del giornalista ed ex spin doctor di Massimo D'Alema attacca i docenti che il 24 giugno sono scesi in piazza contro l'approvazione del ddl Renzi-Giannini al Senato. E, visti i disagi alla circolazione, chiede che le forze dell'ordine, dopo averli colpiti, liberino "il centro storico di Roma". Gli utenti: "Spero che La7 ti escluda dai palinsesti", "spero fosse incapace di intendere e di volere"

Leggi tutto... | 4086 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 25/6/2015 18:05:49 (121 letture)

LA REPUBBLICA E' A LUTTO PER LA VIOLENZA DI RENZI E DEI SUOI PAGGETTI STRISCIANTI

Ho ascoltato con crescente disperazione una virago che parlava nel Parlamento della Repubblica. Davvero se questa è una parlamentare della Repubblica, l'Italia è condannata a morire a brevissimo termine.
Ha mentito e non credo per cattiva fede ma proprio perché non ci arriva. Una come lei deve essere accarezzata sulla testa con l'assicurazione che non le saarà fatto nulla di male. Deve essere poi accompagnata nel suo lettino e sedata.

Nel suo intervento, tra le altre capronate la virago in stato d'eccitazione ha fatto riferimento alla scuola di Don Milani. Come si sa Don Milani insegnava a figli di papà in un edificio con parco, piscina e campi da tennis. Don Milani aspettava con ansia le prove Invalsi e godeva come un matto per i 500 euro l'anno per andare a vedere uno spogliarello.
Ha anche detto che questa scuola riformata è figlia delle conversazioni del governo con gli insegnanti e gli studenti in molteplici incontri.
La virago non ha detto che la sua Buona Scuola è stata costruita da Mediaset, da Confindustria, dalla Compagnia San Paolo, dalle banche e dalla finanza tutta.

Leggi tutto... | 2490 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 24/6/2015 12:14:37 (96 letture)

In rete si può trovare il documento padronale (Quaderno n° 5 della TreeLLLe in cui opera Confindustria, Fiat, Mediaset, Compagnia San paolo, ....) da cui Renzi con i suoi ignorantelli dello Staff scuola hanno scritto la Riforma della Scuola (si veda http://www.treellle.org/files/lll/quaderno05.pdf). Siamo al servizio completo che Renzi fa ai padroni della finanza contro gli interessi della Repubblica democratica. Speriamo in una denuncia contro questa pretesa riforma quando viola palesemente la Costituzione nel suo articolo 33.
Osservo solo che il primo distruttore e privatizzatore della Scuola, il piddino Luigi Berlinguer, almeno si serviva di pedagogisti. Qui si tratta di esperti di marketing ed economisti. Nessuno dei riformatori conosce l'ABC della scuola.
Renzi è il peggior nemico della democrazia in Italia, è il frutto di un piccolo golpe di Napolitano che per interessi di bottega il Parlamento mantiene.
Totò diceva: "E io pagoooo!"
R


Scuola, maxiemendamento Pd. Governo: “Sì a fiducia se serve”. Opposizioni: “Non ci hanno fatto lavorare”

Corsa contro il tempo dell'esecutivo per arrivare al via libera sul provvedimento. Protestano Sel, Lega Nord, M5S e minoranza Pd: "Alibi tempi stretti, riforma invariata". Le assunzioni dei 100mila precari saranno in due fasi e la valutazione dei docenti sarà affidata anche a ispettori del Miur. Il bando per il concorsone a dicembre 2015

di Chiara Daina | 23 giugno 2015| Il Fatto Quotidiano

Le assunzioni ci saranno, ma la riforma sarà completata in due fasi. Il governo prova il tutto per tutto per far approvare il ddl Buona Scuola in tempo. Il provvedimento arriverà in Aula mercoledì 24 giugno, ma senza che la commissione abbia dato il suo via libera: le opposizioni non hanno ritirato le 3mila richieste di modifica e Matteo Renzi, a differenza di quanto promesso, sembra intenzionato a chiedere la fiducia sul maxiemendamento che contiene i punti principali della riforma e che è stato depositato in mattinata dai relatori Francesca Puglisi (Pd) e Franco Conte (Ap).

Leggi tutto... | 8259 bytes da leggere | Commenti?

(1) 2 3 4 ... 260 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

DIDATTICA DELLA FISICA E DELLE SCIENZE (Archivio)

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

Il senato vota la più grande vergogna repubblicana sulla Scuola

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di ALTERNATIVA

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net