FISICA/MENTE

 
ORIGINE E SVILUPPO DELLA RELATIVITA' Da Newton ad Einstein

PARTE I

Roberto Renzetti

L'intera opera č stata pubblicata dall'AIF di Roma nel 1983. Un articolo propedeutico a questo č Lo spazio, il tempo ed il moto da Aristotele a Newton.

CapITOLO I

Lo spazio, il tempo ed il moto nella fisica di Newton. Prime istanze critiche: Berkeley e Leibniz  

0 - Un cenno a Descartes ed a Huygens

1 - Gli aspetti salienti della meccanica di Newton

2 - Le critiche all'opera di Newton nella prima metą del '700

3 - G.W. Leibniz e G. Berkeley

CapITOLO II

L'Illuminismo ed il trionfo del meccanicismo

1 - Il meccanicismo nella seconda metą del '700

2 - L'Illuminismo

3 - Alcuni aspetti del progresso della ricerca scientifica nel XVIII secolo 

4 - Lo spazio ed il tempo

5 - Il trionfo del meccanicismo e prime istanze critiche

 

capITOLO iii

l'ottocento: la nascita dell'elettromagnetismo, l'ottica dei corpi in movimento, la termodinamica. "crisi" della visione newtoniana del mondo

1 - Uno sguardo sull' 800: rapporti fra scienza, tecnica, vita culturale e civile nella prima metą del secolo

2 - La nascita dell'elettromagnetismo (Schelling ed Oėrsted) e tentativi di ricondurre i nuovi fenomeni all'azione a distanza 

3 - Le teorie elettrotoniche nella Germania della prima metą dell'Ottocento: Wilhelm Weber (1804 - 1890) 

4 - Critica dell'azione a distanza e formulazione dell'azione a contatto: l'opera di Faraday

 

 

5 - L'affermazione dell'azione a contatto: Maxwell, la formalizzazione dell'elettromagnetismo e la nascita della teoria elettromagnetica della luce  

6 - Dalle teorie sella luce all'ottica dei corpi in movimento : ulteriori fenomeni non riconducibili alla fisica di Newton

7 - Dai problemi posti dalle macchine termiche alla scienza della termodinamica: l'energia si degrada ed il mondo č irreversibile