logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

E’ stato pubblicato in questi giorni (novembre 2016) il mio ultimo libro che ha per titolo: Igiene personale e sociale tra rito, mito, storia e futuro. Sono partito dal modo di curare il corpo nell’antichità, in Egitto, Mesopotamia, Grecia, Roma, per arrivare alle regressioni del Cristianesimo. Ho cercato di raccontare come l’igiene da personale sia diventata sociale. Ho descritto alcune epidemie che hanno provocato milioni di morti ed hanno fatto capire l’importanza dell’igiene ambientale. E, mentre si debellavano gravi malattie con la scoperta delle vaccinazioni, nascevano nuovi e gravissimi problemi ambientali che provocavano e provocano nuovi morti.


___________________

E' una grande soddisfazione per me informare i lettori di fisicamente della pubblicazione del mio libro che racconta la storia del pensiero da Aristotele a Giordano Bruno e Galileo (pagg. 588, € 25, Tempesta Editore, maggio 2016). Naturalmente, a lato delle questioni storico-filosofiche e scientifiche, tratto in modo esteso delle violenze e dei crimini contro i nostri pensatori, crimini che continuano ancora oggi attraverso un'editoria curiale alimentata da giganteschi ignoranti (tra i quali anche dei poveri papi) che credono di poter dare giudizi su chi non hanno ancora capito cosa diceva.


_____________
L'argomento di questo libro, Educazione, Istruzione e Scuola,che ha richiesto un grande lavoro, è di estrema attualità: la Scuola. Servirà a chi lo legge per capire quali interessi si muovono dietro e su la scuola pubblica di Stato e perché, con accanimento, la si sta distruggendo, a partire dal comunista-liberista Luigi Berlinguer fino al piccolo uomo di Rignano sull'Arno.

_____________

Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) si aggiunge agli altri ed è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: UNA MORTE VIRTUALE
amdi
10/8/2017 21:24
Re: UNA MORTE VIRTUALE
Francesco1
3/8/2017 12:27
Re: Beati coloro che credono nell'al di là
Kalimba
5/7/2017 23:13
Re: MORIRE PER LA FEDE
amdi
24/6/2017 14:49
Re: MORIRE PER LA FEDE
Sardo1980
9/6/2017 15:13
Re: COMUNISTI A GUIDA BOSCHI?
amdi
8/6/2017 12:44
Re: I DOTTORATI DI DIO
Orsopoeta
27/4/2017 9:20
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Inviato da R il 2/4/2017 13:08:31 (361 letture)

Conoscevo Checchino perché vivevamo ambedue a Subiaco. Poi uno dei due ha solo studiato e l'altro ha solo leccato. Indovinate chi è il ricco e chi il povero.
R

DUE MILIONI IN CONTANTI A "CHECCHINO", IL SEGRETARIO DI FINI

di GIACOMO AMADORI da "La verità" 2 aprile 2017

Nell’affaire Fini spunta una nuova clamorosa pista inve­stigativa. Al centro ci sono 2.000.000 di euro prelevati in contanti dai conti di ima piccola società di comunicazione e spettacolo fallita nel 2010. A ritirarli sarebbero stati i componenti della famiglia di Fran­cesco Proietti Cosimi, detto Checchino, ex [autista, ndr] e segretario particolare di Gianfranco Fini e di quel denaro si sono perse le tracce. Per la sua sparizione, presso il Tribunale di Roma, è in corso un processo per bancarotta fraudolenta.

Questa montagna di soldi è finita nel mirino anche degli investigatori che indagano sui rapporti tra il re delle slot machine Francesco Corallo, arrestato con l’accusa di associazione per delinquere, peculato, reati tributari e riciclaggio nel dicembre 2016, e l’entourage politico e familiare di Gianfranco Fini.

Leggi tutto... | 25881 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 10/3/2017 19:56:51 (331 letture)

Eres un mal nacido

Ho resistito fino alla fine. Ho sentito tutto ciò che ha detto il più bugiardo leader che il nostro Paese abbia avuto negli ultimi anni, colui che coniuga l'impresentabilità con le menzogne più oscene. E' Renzi, lo zombie che convince solo i tifosi del PD ma che indigna ed offende ogni cittadino comune.
Lotta per il suo potere. E' stato un manifesto della destrq, del cattolicesimo reazionario che reclama mentre uccide. Ha praticamente riaffermato TUTTO ciò che gli italiani gli hanno sputqto in faccia. Il Jobs Act e la Buona Scuola, prima di tutto. Le due mostruose invenzioni della band Renzi. Quindi viva l'abolizione dell'articolo 18, viva i voucher, viva lo sfruttamento della scuola lavoro, viva gli insegnanti (i meno pagati in Europa) che fanno i migranti, viva le scuole che crollano. Ma viva anche tutto ciò che si è fatto per i terremotati (lo sbruffone ha detto di aver fatto il meglio e chi critica è uno sciacallo). Ha annunciato come sempre BUGIE, dopo aver portato l'Italia al disastro ci ha raccontato che negli USA c'è un giovane che ha fatto cose eccellenti in ricerca.

Leggi tutto... | 7534 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 4/9/2016 12:10:24 (639 letture)

IL PIAZZISTA

Ciò che mi stupisce di più è l’apparente indifferenza con cui il piazzista si muove. E’ dovunque ed offre sempre lo stesso: merce avariata. Si spaccia per medico che cura l’economia italiana che invece va sempre più a rotoli. Ci si stupisce che vi siano degli scemi assassini e suicidi che credono alle bestialità del dottore tedesco Hamer e si curano il cancro con cicoria e ricotta e comunque rifiutando le cure mediche serie. Ebbene quegli scemi nel caso Renzi sono milioni. Costoro credono che il liberismo selvaggio, la finanza, possa liberare l’umanità dall’oppressione e dalla miseria. Come quelli che credono alle teorie dell’altro scemo dottore inglese Wakefield. Costui si inventò che vaccinarsi comporta il diventare autistico con un dotto articolo pubblicato su una austera rivista scientifica nel 1998, Lancet. Dopo una estesa indagine in cui si dimostrò che Wakefield preparava un suo vaccino dal quale, se si sbarazzava dell’universalmente accettato, avrebbe guadagnato 43 milioni di dollari l’anno, il truffatore fu radiato dall’albo dei medici (2010) e Lancet, scusandosi, ritirò quell’articolo.

Leggi tutto... | 6368 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 17/4/2016 15:40:50 (349 letture)

Più a destra di Nirenstein c’è solo Renzi.

Israele, giallo su lettera Renzi-Netanyahu: “Su nomina della Nirenstein ripensaci”

Secondo Haaretz Renzi avrebbe chiesto al premier israeliano di riconsiderare la scelta di nominare Fiamma Nirenstein nuova ambasciatrice di Israele a Roma. Una analoga notizia era stata pubblicata dallo stesso giornale un mese dopo la designazione. Tutti smentiscono e l'ex parlamentare si dà un gran daffare per non perdere il gradimento

di F. Q. | 17 aprile 2016

“Caro presidente, detto tra noi: ripensaci”. Più o meno questo il tono e il timbro, stando al quotidiano Haaretz, della missiva che il premier italiano avrebbe recapitato all’omologo israeliano Benyamin Netanyahu un mese e mezzo fa.

Leggi tutto... | 4295 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 24/3/2016 20:26:00 (375 letture)

GIACHETTI HA UN FUTURO COME RACCOGLITORE DI FECI CANINE DALLE STRADE DI ROMA

Io, romano, so che tipo di gestione ha l’ACEA. Tutto poco chiaro con bollette pazze con la protezione del Comune a un tipo come Caltagirone. Eppure la maggioranza (51%) è del Comune ma il padrone che tutto muove è l’ex suocero di Casini che, tra l’altro, possiede il Mesaggero che utilizza sempre a fini personali (si trovano sempre presunti giornalisti che sparano le cazzate che servono al padrone).
La storia che leggerete più oltre in tre articoli, uno del Messaggero, l’altro dell’Huffington Post e l'ultimo de il Fatto, riguarda la Raggi candidata M5S al Comune di Roma che ha detto che cambierà i vertici di ACEA (solo per questo la voterò). Il Messaggero si è scatenato affermando che queste affermazioni hanno fatto cadere in borsa il titolo di Acea. E fin qui è la voce del padrone che vede minacciati i suoi enormi interessi. Ma subito contro la Raggi si è scatenato il radical liberista Giachetti che sta alla sinistra come io sto con l’ISIS. Questo renziano piddino d’accatto si è schierato con Caltagirone-Messaggero denunciando la perdita del titolo in borsa.

Leggi tutto... | 23944 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 9/5/2015 17:41:52 (540 letture)

Matteo Renzi, ovvero del nulla. Il nuovo libro di Michele Prospero che disintegra Renzi e il renzismo

Francesco Marchiano dall'HuffPost
Pubblicato: 06/05/2015 09:29 CEST Aggiornato: 06/05/2015 09:29 CEST

Un governo che sull'orlo della tomba fa una riforma elettorale, ha diritto a essere descritto come un marrano della storia del mondo.
Recita così un aforisma di Karl Kraus citato nell'ultimo libro del filosofo Michele Prospero. Il titolo è Il nuovismo realizzato. L'antipolitica dalla Bolognina alla Leopolda ed è un libro eccezionale che vale la pena leggere per tante buone ragioni. Intanto, nonostante il titolo possa ingannare, non si tratta di un pamphlet o del classico instant book, ma è un volume approfondito, puntuale e corposo e nello stesso tempo leggibile e gustabile. Ma, soprattutto, è un volume che ricostruisce, in maniera critica, alcuni dei passaggi decisivi degli ultimi venticinque anni della sinistra italiana e del nostro sistema politico, utile a capire bene come vi siano solidi nessi causali tra ciò che è stato e il punto in cui siamo arrivati.

Leggi tutto... | 6794 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 5/5/2015 13:01:28 (303 letture)

MIGLIORE

Guardando la Tv in questi giorni e le prestazioni di Migliore, che Renzi invia in prima linea su ogni vicenda indegna che lo riguarda, sono stato assalito da un dubbio:

questo personaggio è diventato scemo ultimamente o già lo era?

Nel primo caso spero che sia ricoverato perché si sottoponga alle cure del caso (ormai ha riscosso il premio del suo operato e può pagarsi le cure).

Nel secondo caso mi chiedo come mai SEL abbia messo in lista uno scemo di così grande levatura.

R


Inviato da R il 3/5/2015 10:46:40 (409 letture)

LA COSTITUZIONE A DIFESA DI NOI ITALIANI

La nostra Costituzione è nata dopo il Fascismo e la Seconda Guerra Mondiale per garantire agli italiani una difesa dall’autoritarismo e barbarie oltre che dalla guerra.
Naturalmente queste garanzie cozzano contro gli interessi dei padroni schiavisti del mondo e, a fronte dei loro attacchi (oggi in corso più che mai) vi sono due possibilità o difendersi o cedere. Ebbene è un poco di tempo che i dirigenti di questo Paese sono venduti ai padroni internazionali e Renzi è il punto massimo di obbedienza ai loro voleri. Lo fa, insieme ai suoi imbecilli servi docili, attraverso la distruzione sistematica della Costituzione. La parola ora sta a noi, visto che al potere c’è chi vuole metterci in catene. Li dobbiamo cacciare, sbattere fuori dal Paese dopo avergli fatto capire che non è una novità il loro disprezzo per scienza e cultura. Qualche anno fa vi era un tal nazista che quando sentiva parlare di cultura metteva mano alla pistola. Poi venne Norimberga e per fortuna quelle bestie furono sterminate (molte ne rimasero in Italia, come Badoglio, Graziani, Roatta, ..., dove una Norimberga non si è mai fatta).

Leggi tutto... | 10601 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 19/4/2015 11:10:16 (339 letture)

Da nazionalsocialista a nazionaldemocratico, ma sempre clericofascista.
R

La confidenza di Renzi a Obama: "Pse, nuovo nome, non socialista ma democratico"

Le parole del premier: "Bisognerebbe cambiare la sigla al partito in Europa, sostituendo l'aggettivo". L'idea di stringere sempre di più i legami con Washington anche in vista della candidatura di Hillary Clinton
Da la Repubblica


Inviato da R il 5/3/2015 13:30:37 (428 letture)

E’ molto più ragionevole credere alla befana che a Renzi

Questo personaggio che sta massacrando l’Italia è il naturale seguito a Berlusconi. Credo che vi sia stata una qualche colpa infinita dell’Italia che tutti noi stiamo espiando con questi personaggi al potere.
La vicenda scuola è emblematica dei comportamenti confusionali e truffaldini di Renzi e del suo governo che non c’è (a parte Padoan che deve esserci perché è dell’OCSE e risponde ad interessi sovranazionali e non italiani).
Ha iniziato il suo mandato (il golpetto di Napolitano) mettendo al primo posto la scuola. Ha annunciato a più non posso sulla scuola. Ha fatto una consultazione popolare (una vera boiata) sulla scuola. Ha pubblicato tante parole che fanno paura sulla Buona Scuola (al servizio dei padroni e della Chiesa con in prima fila Comunione e Liberazione). Ha detto che martedì 3 marzo 2015 avrebbe dato il via alla riforma (con un imbroglio del quale dirò) ... Niente. Non è successo niente. Le solite linee guida che ormai ci hanno ammorbato.

Leggi tutto... | 5285 bytes da leggere | Commenti?

(1) 2 3 4 ... 6 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

Ultimi articoli:

Congettura di indeterminazione nella proiezione di figure geometriche tra spazi n dimensionalidi Alberto Sacchi

Riduzionismo vs Olismodi Alberto Sacchi

Gneratore inerziale a precessionedi Alberto Sacchi

L'autonomia della biologia secondo Ernst Mayr e Mario Ageno di Clara Frontali

Algoritmo cerebrale di Roberto Ettore Bertagnolio

Superstringa, D-brane e orbifolds di Lucrezia Ravera

Introduzione alla Teoria delle Stringhe di Lucrezia Ravera

TRA FISICA E BIOLOGIA: DAL CALORE ANIMALE ALLA CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA di Clara Frontali

Filosofia VS Scienza: il caso Ampère di Roberto Renzetti

Lo sfruttamento del vapore: treni e navi di Roberto Renzetti

L'incidente nucleare di Three Mile Islands di Roberto Renzetti

La termodinamica nei processi di trasformazione dell'energia di Roberto Renzetti

Chernobyl

Ordigni nucleari

Effetti di esplosioni nucleari e guerra nucleare

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

Il senato vota la più grande vergogna repubblicana sulla Scuola

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di Fabio Bentivoglio, Massimo Bontempelli, Roberto Renzetti

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

I limiti del progetto Desertec di Alberto Sacchi

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)
VARIA UMANITA' (Archivio)




I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net