logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 Da leggere:

E’ stato pubblicato in questi giorni (novembre 2017) il mio ultimo libro che ha per titolo: I difficili percorsi del pensiero. Dal misticismo alla scienza. Storia laica dell’alchimia. [245 pagine, euro 17].


>

Per un brevissimo sunto del lavoro, riporto quanto scritto nella quarta di copertina: Questo lavoro vuole spiegare in modo comprensibile cos’è, come è nata e come si è sviluppata l’Alchimia. Se facessi parte di quella scuola di pensiero che è capace di non storicizzare, evitando accuratamente di legare quanto avviene in un settore della conoscenza rispetto al tempo, alla storia, all’economia, …, l’impresa sarebbe facile. Ma il mio lavoro è differente ... Quanto scriverò non è uno scritto esoterico ma una storia di una parte dell’esoterismo, componente di fondo dell’alchimia.

___________________________ E’ stato pubblicato in questi giorni (novembre 2016) il mio ultimo libro che ha per titolo: Igiene personale e sociale tra rito, mito, storia e futuro. Sono partito dal modo di curare il corpo nell’antichità, in Egitto, Mesopotamia, Grecia, Roma, per arrivare alle regressioni del Cristianesimo. Ho cercato di raccontare come l’igiene da personale sia diventata sociale. Ho descritto alcune epidemie che hanno provocato milioni di morti ed hanno fatto capire l’importanza dell’igiene ambientale. E, mentre si debellavano gravi malattie con la scoperta delle vaccinazioni, nascevano nuovi e gravissimi problemi ambientali che provocavano e provocano nuovi morti.


___________________

E' una grande soddisfazione per me informare i lettori di fisicamente della pubblicazione del mio libro che racconta la storia del pensiero da Aristotele a Giordano Bruno e Galileo (pagg. 588, € 25, Tempesta Editore, maggio 2016). Naturalmente, a lato delle questioni storico-filosofiche e scientifiche, tratto in modo esteso delle violenze e dei crimini contro i nostri pensatori, crimini che continuano ancora oggi attraverso un'editoria curiale alimentata da giganteschi ignoranti (tra i quali anche dei poveri papi) che credono di poter dare giudizi su chi non hanno ancora capito cosa diceva.


_____________
L'argomento di questo libro, Educazione, Istruzione e Scuola,che ha richiesto un grande lavoro, è di estrema attualità: la Scuola. Servirà a chi lo legge per capire quali interessi si muovono dietro e su la scuola pubblica di Stato e perché, con accanimento, la si sta distruggendo, a partire dal comunista-liberista Luigi Berlinguer fino al piccolo uomo di Rignano sull'Arno.

_____________

Gli insegnamenti morali della Bibbia che non ti hanno fatto conoscere, (novembre 2014) si aggiunge agli altri ed è, di fatto, la chiave di lettura di tutti gli altri, è l'inizio della storia che ha portato ai crimini non solo del Cristianesimo ma anche di altre religioni monoteiste


_______

Gli altri miei libri più recenti:


Leggi la presentazione


Al precedente si aggiunge ora il nuovo libro, "La Chiesa dopo Gesù"



Altro mio libro pubblicato è "Santi ?"



Gli ultimi miei libri pubblicati sono la Prima e la Seconda Parte de La Chiesa contro Gesù





quello su I crimini dei francescani



e, da ultimo, Il Diavolo, l'altro Dio

I libri, che saranno spediti gratuitamente, si possono acquistare con Pay Pal, carta di credito, bonifico bancario o conto corrente postale direttamente dall'Editore Tempesta

 Cerca nel sito
 Sezioni:
L'EDITORIALE
FISICA E SUA STORIA
didattica
SCUOLA
SCIENZA E FEDE
SCIENZA E FILOSOFIA
SCIENZA E SOCIETA'
GUERRA
LA MEMORIA
ISRAELE/PALESTINA
LIBERI
 Recensioni libri
 Commenti recenti
Re: LASCIATE OGNI SPERANZA ...
amdi
10/11/2017 14:30
Re: L'INUTILE DESTRO PISAPIA
Francesco1
17/10/2017 11:33
Re: L'INUTILE DESTRO PISAPIA
Francesco1
17/10/2017 10:53
Re: IO VOTEREI NO
Sardo1980
7/10/2017 13:30
Re: LUIGI DI MAIO VA FERMATO. FA PROVE GENERALI DI FASCISMO
R
3/10/2017 16:28
Re: IO VOTEREI NO
Francesco1
3/10/2017 12:27
Re: LUIGI DI MAIO VA FERMATO. FA PROVE GENERALI DI FASCISMO
Francesco1
3/10/2017 12:19
 Ultime recensioni
· Andrea Frova, Mariapiera Marenzana
Newton & Co, geni bastardi
· Giuseppe F. Merenda
FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi
· Marco Corvaglia
MEDJUGORJE è tutto falso
· Andrea Frova
La passione di conoscere
· Carlo Corbucci
Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione
· Giovanni Ravani
La Terza Persona
· Roberto Ettore Bertagnolio.
Limiti neuropsicologici del pensiero
· GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT],
Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,
· Lucio Russo, Emanuela Santoni
Ingegni Minuti
· ANGELO D'ORSI
1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio
 Articoli Rubriche "SpazioAmici"

Vedi tutte le rubriche
 Campagna sbattezzo

sbattezzamoci con l'UAAR
 8 per mille:
 Video citizen berlusconi
VIDEO CITIZEN BERLUSCONI

(il Presidente e la stampa)


Questo film
documentario è stato visto dalle TV di tutta Europa meno che in quelle italiane. E' stato anche trasmesso dalla PBS, la TV pubblica USA, il 21 agosto 2003.

 Archivio video
 Risorse on line

Pagine web da visitare


Ricerca sui quotidiani


Attualità on line

 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 N° visite
 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Inviato da R il 6/8/2017 13:14:46 (890 letture)

UN’ALTRA IMBROGLIONA SUI VACCINI: BRANDY VAUGHAN

Ormai è una rampa di lancio per il successo. Si è invitati dovunque con pagamento spese e rimborsi importanti. Basta essere contro i vaccini ed inventarsi qualunque cosa, tanto il pubblico è sempre ignorante ma sostenuto da sicura fede. Ma poi volete mettere, da una oscura venditrice di farmaci (solo venditrice, di quelle persone che vanno in giro per medici a propagandare questo o quel farmaco) si può diventare un personaggio noto e citato in tutto il mondo. Parlo di Brandy Vaughan una venditrice alle dipendenze di una multinazionale del farmaco (che fabbrica anche vaccini), la Merck, una delle 7 multinazionali più grandi nel mondo.
Qualche giorno fa Brandy Vaughan, è andata via o è stata cacciata (non si sa) dalla Merck ed ha interessato tutti gli antivaccinisti del mondo per le sue dichiarazioni. E’ stata fotografata ed intervistata anche da qualche piccola TV e, se andate su Google e battete il suo nome vedrete che in pochissimi giorni ha avuto migliaia di citazioni da siti che non esito a definire metafisici. Riporto di seguito tutte le sue dichiarazioni perché, da illuminista, mi illudo che ognuno possa capire quante sciocchezze, prive di ogni sostegno scientifico o dato (qualcuno mi spieghi come si fa a capire quando una cellula proviene da feto abortito) ma utili nei salotti, dica questa donna.

Leggi tutto... | 28230 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 18/5/2017 20:32:11 (432 letture)

Viaggi nel tempo
Quello che segue è un esempio del come i divulgatori scientifici si buttano solo su cose clamorose, dimenticandone altre molto più importanti che riguardano la comprensione di ciò che ci circonda, apparentemente più semplice ed in realtà estremamente più complesso. L’autore si definisce giornalista scientifico ed è laureato in ingegneria meccanica ma dice cose che continuano ad aver senso per particelle elementari e mai per un essere complesso come un uomo o un animale. Del resto si dice ciò nel sottotitolo e non si capisce allora che senso ha questo articolo.
Manca la conoscenza fisica per capire queste cose e Vitaliano confonde le splendide teorie di matematici con la realtà che si scontra con limiti insuperabili della fisica. Mi riferisco al “secondo principio della termodinamica” secondo il quale ogni processo fisico comporta sviluppo di calore. Ciò fa sì che se faccio un’azione, è impossibile rifarla a marcia indietro in modo da tornare al medesimo punto di partenza e questo perché, anche a marcia indietro si sviluppa calore. Il ritorno al medesimo punto di partenza dovrebbe prevedere non sviluppo di calore ma sottrazione di esso in identica quantità di quanto ne era stato sviluppato. Ciò vuol dire semplicemente che la reversibilità non esiste.
Andare indietro nel tempo è drasticamente impossibile.

Leggi tutto... | 4774 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 7/7/2016 17:22:28 (490 letture)

Qualche tempo fa Bersani se ne uscì con una delle sue metafore che non mi sembra sia stata ancora capita. La metafora era:

Il tacchino è sul tetto

Credo di aver risolto il mistero casualmente cercando tra cose che avevo scritto in passato, nel 2003.

Vi ripropongo l'articolo di Michael Moore in cui si parla di Bush sulla Luna. Credo che Bersani abbia voluto parlare del piccolo Bush, Renzi, che al massimo avrebbe aspirato ad andare su un tetto.
15 dicembre 2003

Il Tacchino sulla Luna

Michael Moore, Alternet, Stati Uniti

Il regista di “Bowling a Colombine” prende in giro Bush e il suo teatrino di Baghdad

Caro signor Bush, sono passate più di due set­timane dalla sua visita a sorpresa in uno dei due paesi che lei attualmente governa, e devo dire che il cuore mi si scal­da ancora se ripenso a quel gesto. Però accidenti, la prossima volta mi porti con lei!

Leggi tutto... | 3854 bytes da leggere | Commenti?

Inviato da R il 10/4/2013 20:04:32 (1318 letture)

Non ho nulla contro le donne, anzi ! Le stimo e le apprezzo moltissimo e davvero le questioni di genere non mi appartengono. Milena Gabanelli, Barbara Spinelli, Chiara Saraceno e, soprattutto, Rossana Rossanda (ma vene sono altre) sarebbero per me ottime Presidenti della Repubblica. Ma sentire parlare di Emma Bonino mi fa venire l'orticaria. E' tutto quello che racconta Travaglio in due articoli ma anche di più perché è greve e priva di ogni sentimento di collaborazione con chi pure l'ha portata sia ad essere ministro (Prodi) sia con chi l'ha eletta alla vicepresidenza del Senato (il PD). Io già tremai quando venne candidata alla Regione Lazio perché sapevo che non avrebbe fatto campagna elettorale, tanto è vero che il giorno di chiusura della campagna stessa era a Torino con i radicali e non nel Lazio per qualche iniziativa. Ecco, i radicali. Anche qui sono spiacente ma davvero non voglio saperne e lo dico per conoscenza diretta (veri falchi profittatori di tutto e tutti). Se non vi convince pensate ai peggiori reazionari in circolo e troverete radicali o ex radicali. Mi stupisce l'ignoranza di molte persone, anche stimabili, persone che con allegria parlano di candidare Bonino al Quirinale. A parte che non riuscirebbe a sbarazzarsi di Pannella, di cui Bonino è protesi, ma poi sarebbe davvero il peggiore reazionario ed arrivista giunto al Colle. Per carità, spiegate a tutti chi è Bonino.
R


Quirinale, si fa presto a dire Bonino
di Marco Travaglio | 7 aprile 2013

Leggi tutto... | 11794 bytes da leggere | 4 commenti

Inviato da R il 5/3/2013 18:43:49 (946 letture)

M5s, Lombardi e il "fascismo buono",
la Fiom: "Basta stupidaggini"


http://bologna.repubblica.it/cronaca/2013/03/05/news/
m5s_lombardi_e_il_fascismo_buono_la_fiom_basta
_stupidaggini-53909767/?ref=HRER2-1

Il sindacato delle tute blu, nelle ultime settimane in forte sintonia con i grillini, frena di fronte alle affermazioni della capogruppo alla Camera: "Ma quale altissimo senso dello Stato"

E' già finito l'idillio fra la Fiom e e il Movimento cinque stelle? Presto per dirlo, ma certo le affermazioni della capogruppo alla Camera Roberta Lombardi, che individua un fascismo "buono", non piacciono affatto al sindacato delle tute blu, che nelle scorse settimane aveva invece speso parole d'intesa.

Leggi tutto... | 1983 bytes da leggere | 4 commenti

Inviato da R il 27/3/2009 12:41:59 (1052 letture)

SERGIO COFFERATI, DA RIDERE!

Non c'è un solo PD, mi convinco ogni giorno di più che meriti attenzione e rispetto. Si scambiano potere come case, alberghi e ville nel Monopoli. Ma questo lo si sa.
Non si sapeva invece che un ex sindacalista che mi piaceva fosse diventato un bugiaro opportunista brandendo il figlio come una clava.
Cofferati aveva detto che non si ricandidava a sindaco di Bologna perché era diventato papà. Poteva più o meno dispiacere (a me no) ma era un beau geste.
Poi si viene a sapere che concorre per Bruxelles come capolista Nord Est per il PD.
Capisco che chi non conosce la geografia possa pensare che è più vicina Bruxelles che Bologna alla Genova della signora Cofferati ma era il caso di rompere le balle all'intera Italia per questioni personali a cui NON DEVE fregare un tubo a nessuno ?
Comunque oggi dobbiamo sorbirci tutto.

Leggi tutto... | 1664 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 8/3/2009 23:24:53 (1065 letture)

Questo è il nostro primo ministro (minuscolissimo).

Alcune affermazioni rilasciate da Silvio Berlusconi al giornale di destra spagnolo El Mundo. Non traduco tutto perché spero si capisca. Riassumo solo. L'intervista fatta da una giornalista messa a terra come un tappetino si trova in
http://www.elmundo.es/elmundo/2009/03/07/internacional/1236455664.html
_______________________
Di seguito Berlusconi dice di avere una popolarità compresa tra il 64 ed il 73%. Gli italiani confidano in lui per essere il più popolare e invidiato impresario italiano che ha lasciato tutto per mettersi a disposizione del suo paese mettendo a disposizione dei concittadini la sua esperienza e capacità

Leggi tutto... | 5045 bytes da leggere | 2 commenti

Inviato da R il 2/3/2009 21:17:26 (744 letture)

VI E' UN QUALCHE ERRORE NEL SISTEMA CHE MI IMPEDISCE DI LAVORARE CON UN MINIMO DI TEMPO.
FINCHE' IL PROBLEMA NON SARA' RISOLTO, IL SITO NON SARA' AGGIORNATO.

Roberto Renzetti


L'ottima webmaster, viali, ha scoperto l'origine dei problemi che continuano. Il giorno 25 febbraio il sito è stato attaccato tre volte da hacker. Il sistema di protezione li ha fermati ma, poiché ero collegato anch'io, sono stato individuato come nemico.
La cosa è complessa da sistemare ma certamente l'ottima viali ci riuscirà in un modo o in un altro.
R


Inviato da RR il 8/11/2008 23:43:40 (1110 letture)

Lettera aperta dell'ex presidente della Repubblica alle forze dell'ordine
"Sbagliate le cariche adesso, bisogna aspettare che sparino a qualcuno"
I consigli di Cossiga alla Polizia
"Prima una vittima, poi mano dura"
Fini frena: "Chi usa le cinte è solo una minoranza rumorosa"
Alemanno: "La Gelmini si è mossa male, senza partecipazione"

ROMA - Aveva iniziato consigliando l'uso di infiltrati nei cortei ed evocando le maniere forti da parte delle forza dell'ordine. Oggi Francesco Cossiga torna a dispensare suggerimenti, non richiesti, al capo della polizia Antonio Manganelli. E sono di nuovo parole destinate ad alimentare polemiche. "Serve una vittima e poi si potranno usare le maniere forti", dice. Considerazioni tutt'altro che condivise dal presidente della Camera, Gianfranco Fini: "Ci sono minoranze rumorose che poi ricorrono alle cinghie. Sono molto rumorose ma rimangono molto minoranze". Intanto il suo collega di partito e sindaco di Roma, Gianni Alemanno, critica il ministro dell'Istruzione: "La Gelmini si è mossa male".

Leggi tutto... | 4363 bytes da leggere | 6 commenti

Inviato da RR il 30/5/2008 23:51:43 (976 letture)

Uno così più che razzista è scemo !
R.R.

PS. Gentilini non è abilitato a parlare di razze finché non ci dice di che razza è lui.
__________

LO SCERIFFO E I QUATTRO ZAMPE
Gentilini mette al bando i cani stranieri

"Noi non vogliamo razze di cani stranieri". E' l'ultima sparata del vicesindaco di Treviso Giancarlo Gentilini. Parlando in occasione della presentazione delle unità cinofile del Corpo Forestale, in piazza dei Signori, lo Sceriffo anti-immigrati stavolta se l'è presa con il meticciato dei nostri amici a quattro zampe: ok al lupo italiano, una razza nata alla fine degli anni Sessanta, al bando pechinesi, chihuahua, labrador, husky e tutto quanto suoni "esotico". Anche se si chiama Fido e non Mohamed.

Leggi tutto... | 1591 bytes da leggere | 13 commenti

(1) 2 »
 Novità sezioni:
FISICA E SUA STORIA (Archivio)

Ultimi articoli:

Interpretazione puramente geometrica del trasporto vettoriale parallelo di Alberto Sacchi

Congettura di indeterminazione nella proiezione di figure geometriche tra spazi n dimensionalidi Alberto Sacchi

Riduzionismo vs Olismodi Alberto Sacchi

Gneratore inerziale a precessionedi Alberto Sacchi

L'autonomia della biologia secondo Ernst Mayr e Mario Ageno di Clara Frontali

Algoritmo cerebrale di Roberto Ettore Bertagnolio

Superstringa, D-brane e orbifolds di Lucrezia Ravera

Introduzione alla Teoria delle Stringhe di Lucrezia Ravera

TRA FISICA E BIOLOGIA: DAL CALORE ANIMALE ALLA CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA di Clara Frontali

Filosofia VS Scienza: il caso Ampère di Roberto Renzetti

Lo sfruttamento del vapore: treni e navi di Roberto Renzetti

L'incidente nucleare di Three Mile Islands di Roberto Renzetti

La termodinamica nei processi di trasformazione dell'energia di Roberto Renzetti

Chernobyl

Ordigni nucleari

Effetti di esplosioni nucleari e guerra nucleare

PROBLEMI DELLA SCUOLA (Archivio)

Ultimi articoli:

6 Simple Ways To Conquer Your Fears Of Returning To School di Patti Ticknor

Il senato vota la più grande vergogna repubblicana sulla Scuola

La Buona Scuola ? E' stata scritta da funzionari che non conoscono l'argomento. E si vede! di Lorenzo Grilli

La Buona Scuola ? Le sciocchezze padronali di Renzi e Giannini di Roberto Renzetti

Per riavviare l'elaborazione di una riforma del sistema di istruzione di Filippo Ottone

PROPOSTE PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ: IL CORAGGIO DI ANDARE CONTROCORRENTE di Fabio Bentivoglio, Massimo Bontempelli, Roberto Renzetti

La scuola al servizio dei mercati di Roberto Renzetti

Le domande UE sulla scuola italiana di Roberto Renzetti

La scuola. Ma cos'è ? di Roberto Renzetti

SCUOLA: dieci anni dopo le riforme liberiste di Roberto Renzetti

La prova che Berlinguer ha ubbidito all'OCSE per riformare la scuola di Roberto Renzetti e OCSE

Il Paese cancellato di Roberto Renzetti

La scuola dell'autonomia di Roberto Renzetti

Scuola e mercato nel mondo globalizzato (Parte seconda)

La scuola dell'ignoranza

La scuola sotto attacco

A che servono i pedagogisti ?

SCIENZA E SOCIETA' (Archivio)

Ultimi articoli:

AUTOCONSISTENZA DI ANELLI TEMPORALI CHIUSI di Alberto Sacchi

Dove va e quanto costa la ricerca in fisica di Roberto Renzetti

I limiti del progetto Desertec di Alberto Sacchi

Stati di aggregazione stabili del Trinomio Informazione-Energia-Materia in Natura di Ferruccio Sorrentino

Il grande esempio di Margherita Hack e i limiti della scienza di Angelo Baracca

Analisi e prime valutazioni dell’incidente di Fukushima di Angelo Baracca e Giorgio Ferrari

Per comprendere cosa accade nelle centrali nucleari giapponesi di Roberto Renzetti

The “go-and-stop” of the Italian civil nuclear programs, among improvisations, ambitions, and conspiracies di Angelo Baracca, Giorgio Ferrari, Matteo Gerlini, Roberto Renzetti

La storia di Felice Ippolito di Roberto Renzetti

Il grande affare nucleare di Roberto Renzetti

"Anche senza Mattei ..." di Giuseppe Casarrubea e Mario J. Cereghino

Storia della politica scientifica ed energetica italiana dal 1945 ai giorni nostri di Roberto Renzetti

Il nucleare degli sciocchi ed irresponsabili apprendisti stregoni di Roberto Renzetti

Cercando di decifrare il libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari di Angelo Baracca

Un'ampia rassegna su quanto c'è da sapere sulla scelta nucleare, sulle sue lobbies, sul suo mercato e sulle altre possibili alternative al petrolio

SCIENZA E FEDE (Archivio)
SCIENZA E FILOSOFIA (Archivio)
ISRAELE/PALESTINA (Archivio)

Ultimi articoli:

La marcia verso la guerra di Mahdi Darius Nazemroaya

I disastri del colonialismo a cura di Roberto Renzetti

L'armamento nucleare di Israele di AA. VV.

Il terrorismo di Israele di Paolo Barnard e Serge Thion

GUERRA (Archivio)
LA MEMORIA (Archivio)

Ultimi articoli:

Il Generale, il Prefetto, il Serpente e la pulizia etnica della Jugoslavia di Fiorenzo Angoscini

Covo delle BR in una palazzina dello IOR di Stefania Limiti

"MEMORIA A PERDERE". Un film di Donata Gallo

"Aldo Moro, patto con i palestinesi per evitare attentati in Italia. La Cia impedì le trattative ed ordinò la sua morte". di Stefania Limiti

Commissione Moro, «smembrato» il fascicolo con il collegamento a Gladio di Colarieti e Pitoni

L'assassinio di Moro guidato dagli USA di AA. VV.

Il criminale Graziani di AA. VV.

Caso Moro: gli archivi di Londra rivelano il coinvolgimento del governo britannico di Rossella Guadagnini

Giuliano, i nazifascisti, le bande sioniste di Giuseppe Casarrubea

Caso Moro: Trent'anni dal caso Moro di Barbara Fois

Fascisti italiani come SS nella Grecia del 1943 di Enrico Arosio

UDC e Mafia di AA. VV.

VARIA UMANITA' (Archivio)

Ultimi articoli:

Attenzione alla BCE che porta doni per i Greci di Michael Roberts

Il Rapporto di lunga durata tra la classe operaia e gli intellettuali della cultura di sinistra è finito di Bo Rothstein

La bolla del credito in Cina di Antonio Pagliarone

Il ponte sullo stretto di Giuseppe Sottile

31 TESI SULLA SOCIETA' DELLA MISERIA di Giuseppe Sottile e Antonio Pagliarone

VIZI PRIVATI, PUBBLICHE VIRTÙ di Paolo Giussani

Il vestito nuovo del capitalismo di Paolo Giussani

"Un episodio di meravigliosa sussidiarietà" di Alfio Colombo

Il 2010 sarà peggiore di Monty Pelerin

La crisi finanziaria è finita ! di James Howard Kunsteler

'Ethnos' versus 'demos' e dialetti versus 'lingua': le antinomie del populismo di Eros Barone

Dalla Fame di speculazione alla speculazione sulla fame di Antonio Pagliarone





I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net