logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 8 per mille:
 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Impresentabili : SONO COME TERMITI. SI MANGIANO LA CASA
Inviato da RR il 30/1/2008 10:38:41 (1348 letture)

29.01.2008

LA CUCCAGNA DEL VOTO ANTICIPATO

UNA LEGGINA “BIPARTISAN” DEL 2006 STABILISCE CHE I PARTITI INCASSINO I RIMBORSI ELETTORALI ANCHE SE LA LEGISLATURA DURA MENO DI 5 ANNI – IN BALLO 300 MILIONI…

Mariolina Sesto per “Il Sole 24 Ore” (tratto da Dagospia.com)
C'è un motivo per il quale il voto anticipato conviene a tutti i leader nessuno escluso: se si andasse alle urne i partiti incasserebbero fino al 2011 rimborsi elettorali doppi. Sia quelli maturati per la quindicesima legislatura che quelli relativi alla sedicesima.
Per le forze politiche la fine anticipata della legislatura si trasformerebbe in un business finanziario, per lo Stato in un aggravio di costi pari a circa 300 milioni di euro.



E a poco vale a questo punto il taglio del 10% al fondo annuale per i rimborsi scattato con la Finanziaria: l'aggravio per lo Stato sarà di 270 milioni anziché di 300.


I fondi elettorali di Camera e Senato ammontano infatti a circa 50 milioni di euro ciascuno e sono costituiti calcolando la cifra di 1 euro per ogni avente diritto al voto. Per le elezioni di aprile 2006 gli aventi diritto al voto erano precisamente 50.098.305 (47.258.305 gli aventi diritto al voto in Italia e 2.840.000 quelli all'estero). Da questo fondo ad ogni partito è attribuita una quota sulla base delle percentuali di voto ottenute.

Una leggina ad hoc approvata con voto bipartisan a inizio 2006, poco prima di andare a votare, sancì il diritto dei partiti a continuare a incassare i rimborsi anche in caso di voto anticipato. Da qui l'affare: se la legislatura si esaurisce prima della sua naturale scadenza lo Stato deve comunque pagare le somme già maturate per tutti e cinque gli anni.

Proprio in base a questa leggina Forza Italia ha potuto cartolarizzare i contributi che deve ancora riscuotere. Ed anche il Pd potrebbe avere la sua convenienza: Ds e Dl continueranno a incassare le risorse relative alla XV legislatura; il Pd avrà i fondi della XVI.

«È evidente che se si fosse abolita la norma inserita nel febbraio 2006 si potevano risparmiare circa 100 milioni all'anno, che invece saremo costretti a spendere se le Camere verranno sciolte a giorni – calcola Silvana Mura, deputata dell'Idv –. Cosa che avevamo ampiamente annunciato e che per ben due volte abbiamo cercato di evitare con degli emendamenti alla finanziaria 2007 e 2008». «Purtroppo –commenta con amarezza Mura – questo non è stato possibile per l'ostilità di tutte le altre forze politiche».

http://www.behablog.it/dett.php?id=432

Printer Friendly Page Send this Story to a Friend
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
amdi
Inviato: 30/1/2008 15:02  Aggiornato: 30/1/2008 15:22
professore
Iscritto: 13/8/2007
Da:
Inviati: 1307
 Re: SONO COME TERMITI. SI MANGIANO LA CASA
Vuoi mettere? I rimborsi vanno con le elezioni e piu' elezioni si hanno e piu' frequente si prendono.Quando si tratta di sfruttare il prossimo ce ne fosse uno che si tiri indietro.Piu'riducono l'Italia ad un cesso piu' ne approfittano.Ci vuole una svolta autoritaria ( con cio' che consegue) senno' queste iene continuano a spolpare il cadavere dell'Italia.
Visto che senso del dovere che hanno?Ieri sera per caso ( mi trovavo a casa di amici e c'era il tiggi') vedevo mastellone in primo piano con il suo faccione che concitato parlava.Non so di che cosa perche' l'audio era basso ma mi ha fatto schifo solo a vederlo.E poi se lui ela consorte sono cristiani quali pricipi di cristianita' osservano se sono approfittatori del bene comune?
La vergogna imbecille..tu e signora,la vergogna....almeno aveste il coraggio di sparire.
Ora,il nano e' stato rimesso in sella!!!Ma guarda a che diavolo di spettacolo tocca assitere! Un'altra presa della Bastiglia ci vuole!!! Impresentabili! Anche dipietro vedo spesso in televisione.....a parte l'occasione in cui si e' trovato a scoperchiare le malefatte dei politici,poi ha dimostrato di essere..nulla! Mi ricordo di come Forattini rappresentava in prima pagina sulla Repubblica il volto di Giovanni Goria,
un po' di barba e null'altro tanto era una nullita'.

E purtroppo l'elenco sarebbe lungo.pecoraroscanio,schifani,mantovano,cicchitto,nano,damiano,epifani,bonanni.marini,il compagno berty,baffino,...accidentaccio a loro.
Ma le persone per bene possono stare a tribolare per la delinquenza dei loro politici invece che collaborare a cose buone per far funzionare meglio il paese? E agli italiani va detto che evitare il voto e fragarsene della politica non serve a nulla!! Non fare come gli struzzi!!Perche' cosi' facendo abbiamo lasciato il paese in mano a i delinquenti.

Meglio fermarsi qui!! Senno' chissa' quali altre invettive mi vengono.
Buona giornata a tutti.
fiammifero
Inviato: 31/1/2008 10:15  Aggiornato: 31/1/2008 11:26
professore
Iscritto: 21/2/2007
Da: Roma
Inviati: 190
 Re: SONO COME TERMITI. SI MANGIANO LA CASA
Il centro-sinistra si è premurato di rivedere questa legge o se ne avvantaggia?
Un'altro esempio da aggiungere tra la definizione di son tutti uguali nella sostanza,al di là della simbologia e dell'ideologia,come ci aggiungerei le leggi ad personam non tolte,il rifinanziamento delle missioni di pace,delle scuole ed nosocomi vaticani



I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net