logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 8 per mille:
 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Chiesa : Un ex prete scrive ...
Inviato da RR il 9/5/2008 9:15:01 (1201 letture)

Da Axteismo Press

Un ringraziamento sentito. Sono un credente ex prete, uscito dalla chiesa per lo schifo che ho visto all’interno di un’associazione che, chiamare associazione a delinquere a scopo di lucro e di plagio, è poco. Quindi non faccio fatica, anche se questo potrebbe sembrare strano, ad accettare le vostre tesi “in toto”, paradossalmente anche quelle che parlano dell’inesistenza storica di Gesù. Se mi togliete l’esistenza storica di Gesù ma anche se ne fate un uomo normale, magari sposato con figli, di cui forse è stata ritrovata la tomba, bene tutto questo non destabilizza la mia fede in Dio. Ciò dimostra che ciò che io chiamo fede prescinde da tutto e da tutti. E’ un fatto mio personale.

Accettare il messaggio evangelico, da chiunque sia stato scritto, certamente ripulito dalle parole di condanna di Cristo verso chi non crede in lui, che sono autentiche contraffazioni operate dal potere cattolico, vuol dire, per me, operare nella mia coscienza di laico, una trasformazione nel bene e vedere nel mio simile uno da amare, indipendentemente dalle sue propensioni caratteriali e dalle sue scelte morali. Se io credo in Dio è un fatto che riguarda esclusivamente la mia coscienza in evoluzione. Secondo la mia modesta visione quello che noi chiamiamo Dio è il motore dell’evoluzione della coscienza umana e non è catalogabile da nessuna religione tanto meno la cattolica che è la peggiore di tutte e lo dico per esperienza vissuta. Cordiali saluti



don Amedeo Gaetani

amedeo.gaetani@virgilio.it

Printer Friendly Page Send this Story to a Friend
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
cattaneo
Inviato: 9/5/2008 10:20  Aggiornato: 9/5/2008 11:01
professore
Iscritto: 22/3/2008
Da:
Inviati: 286
 Re: Un ex prete scrive ...
La sua testimonianza, signor Gaetani, è preziosa e potrà costituire un punto fermo da cui iniziare una lotta di denuncia contro quella che è la più grande fabbrica dell'ipocrisia, di questa Chiesa che si regge sulla frode, l'ignoranza, e la violenza. Il fatto che lei se ne sia uscito dalla chiesa per i motivi che ha detto, rafforza la tesi, sostenuta un po' da tutti su questo sito, che non si può essere brave persone e rimanere nella chiesa, facendo finta che la si possa emendare dall'interno.
Pio
Inviato: 9/5/2008 12:17  Aggiornato: 9/5/2008 15:48
professore
Iscritto: 21/2/2007
Da: NAPOLI
Inviati: 1223
 Re: Un ex prete scrive ...
Non comprendo come un ex prete continui a firmarsi facendo precedere il nome da quel "don" che già normalmente suona come un affronto da arroganti.
Ma questo è il meno perchè il motivo vero per il quale intervengo è che non capisco il motivo che l'abbia indotto a lasciare la Chiesa. Sarebbe stato normale uscire se lei, signor Gaetani, si fosse accorto di non avere più fede o che il magistero che si è scelto le risultava troppo pesante. Ma l'aver lasciato perchè si è accorto dello schifo all'interno "dell'associazione" mi sembra sbagliato primo perchè ci si accorge di questo nel breve quando si entra in quel mondo, e poi perchè ritengo che se si è provvisti di fede quel mondo lo si deve attaccare dall'interno, anche con denunce pesanti ed eclatanti, anche a costo di essere cacciati come è successo a tanti altri.
Io non ho fede ma so che esistono preti che dal loro posto combattono l'Istituzione nella quale vivovo e operano, talvolta anche con grande efficacia come nei casi di Paolo Farinella e Gennaro Matino.

Sull'esistenza di Gesù, o di come la Tesi ufficiale vorrebbe che sia stata, i dubbi non li trova solo in questo sito, ma in certi atti ufficiali dello stesso Vaticano. Era Pio II (mi pare) a scrivere dell'utilità "della favola del Cristo"...

Pio.
anselmo
Inviato: 9/5/2008 12:52  Aggiornato: 9/5/2008 15:49
professore
Iscritto: 27/2/2007
Da:
Inviati: 1169
 Re: Un ex prete scrive ...
Egregio don Amedeo Gaetani,

la sua testimonianza, vissuta dall'interno, non potrà che esserci utile. Attendiamo di conoscere con più dettaglio la denuncia delle "autentiche contraffazioni operate dal potere cattolico".

mi permetta comunque una domanda: lei dice di essere ex prete uscito dalla chiesa. Ne siamo lieti. Ma perché allora continua a firmarsi come "don"?

saluti
anselmo
Popinga
Inviato: 9/5/2008 19:16  Aggiornato: 9/5/2008 20:34
professore
Iscritto: 15/2/2008
Da: sotto Milano
Inviati: 578
 Re: Un ex prete scrive ...
Egregio don Amedeo Gaetani,
comprendo il suo dramma: è come scoprire che il proprio padre era un torturatore argentino o che la propria mamma era una pornostar. Il problema è che certe cose si dovrebbero capire non appena si raggiunge la maturità, non in età veneranda. Una curiosità: lei dopo quanto tempo l'ha capito?
PS: Si sarà reso conto che in questo blog gli unici Don ben visti si chiamano Backy e Lurio.



I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net