logo

Rivista di fisica, didattica della fisica, storia della fisica, fisica e filosofia,
problemi della scuola, ambiente, fede e ragione, varia umanità

di Roberto Renzetti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora! Attenzione: per inviare commenti agli articoli e notizie in SpazioAperto è necessario registrarsi
 8 per mille:
 Menù principale
Home

Archivio mensile editoriali

Rubriche SpazioAmici

Chi sono

Contattami

FAQs

 

La rivista elettronica FISICAMENTE è nata per raccogliere la trascrizione degli oltre cento articoli da me scritti e pubblicati nell’ambito della mia attività di docente e ricercatore. A questi lavori ne aggiungerò via via degli altri che scriverò, quelli di vari collaboratori ed altri che riterrò di interesse.

FISICAMENTE è aperta ad ogni collaborazione sui temi trattati. Chi vorrà potrà inviarmi i suoi lavori che saranno valutati per l’eventuale pubblicazione che avverrà comunque sotto la completa responsabilità degli autori senza che essa impegni in alcun modo la rivista. Una sola e semplice avvertenza: quanto qui riportato non è soggetto a diritti d’autore ma non è utilizzabile a fini commerciali. Si richiede a chi usi queste pagine la sola cortesia di citarne la fonte:

www.fisicamente.net

 Roberto Renzetti

PS. Non inviate quesiti e problemi di fisica da risolvere così come l’elaborazione di nuove ed importanti teorie non altrove comprese. Non sono in grado di risolvere problemi o giudicare teorie.

VAI ALLA POLICY


Recensioni

Categorie 
   AFFARI DI FEDE (3)
   Documentario politico (1)
   Economia (4)
   Fisica (7)
   Geopolitica (1)
   MEMORIA (1)
   Misteri del passato (1)
   POLITICA (0)
   Scuola (1)
   Terrorismo Islamico (2)
   Varia umanità (2)
Ultima recensioneEcco una recensione fra quelle pubblicate:
·Andrea Frova, Mariapiera Marenzana Newton & Co, geni bastardi Le più viste
·Giuseppe F. Merenda FRANCINO. L'altra storia di Francesco d'Assisi Le più viste
·Marco Corvaglia MEDJUGORJE è tutto falso  Le più viste
·Andrea Frova La passione di conoscere Le più viste
·Carlo Corbucci Il terrorismo islamico: Falsità e mistificazione Le più viste
·Giovanni Ravani La Terza Persona Le più viste
·Roberto Ettore Bertagnolio. Limiti neuropsicologici del pensiero Le più viste
·GILLES DAUVÉ [JEAN BARROT], Le Roman de nos origines. Alle origini della critica radicale,  Le più viste
·Lucio Russo, Emanuela Santoni Ingegni Minuti Le più viste
·ANGELO D'ORSI 1989, del come la storia è cambiata, ma in peggio Le più viste
Angelo Baracca - "L'Italia torna al nucleare ?" (Jaka Book) 206 luglio Le più viste
(8496 letture)
Sono davvero contento di poter presentare questo importante contributo del caro amico Angelo Baracca alla questione nucleare. Angelo è persona coerente, seria ed estremamente attiva sul fronte della democrazia in Italia. Mi fa piacere ritrovarlo ancora insieme in questa battaglia civile dalla quale vi sono stati molti disertori che, dopo aver fatto carriere con l'antinulceare, ora sono servizievoli a qualunque cosa dica il padrone.

I dati tecnici del libro e del suo autore:

L'ITALIA TORNA AL NUCLEARE?

I costi, i rischi, le bugie

Da alcuni anni è in corso una campagna internazionale per il rilancio dei programmi nucleari per la produzione di energia elettrica. Nel nostro paese il nucleare è stato chiuso dopo il referendum del 1987, ma la lobby nucleare ha ripreso ad esercitare pressioni per salire su questo treno. Il recente annuncio da parte del nuovo governo di una prossima ripresa dei programmi nucleari in Italia non era dunque inaspettato, ma ha comunque messo in subbuglio tutti gli ambienti interessati e un' opinione pubblica purtroppo sprovveduta o informata in modo parziale e distorto. Una ripresa in tempi brevi del nucleare nel nostro paese non è realistica, se non altro perché in questi anni sono state smantellate le competenze e le strutture, ma l'annuncio del goverrno apre comunque scenari inquietanti. Non è possibile valutare la situazione e le prospettive in Italia se non si fa chiarezza sui programmi nucleari nel mondo. I "reattori di quarta generazione" vengono presentati all'opinione in termini generici come la soluzione di tutti i problemi creati dal nucleare e la base per un nucleare "sostenibiile": ma questi reattori ancora non esistono e sono di là da venire! Nel frattempo, un rilancio del nucleare aggraverebbe tutti i problemi. Questo libro esamina tutti i problemi (costi, tempi, rischi di proliferazione, sicurezza), sfatando in particolare i miti del "miracolo nucleare" francese e dell'insufficienza energetica italiana.

ANGELO BARACCA (1939) è professore di fisica presso l'Università di Firenze. Al lavoro di ricerca e di insegnamento ha sempre affiancato l'impegno su temi di carattere sociale. Fin dagli anni Settanta è stato attivo nel movimento antinucleare ed ecopacifista. Si è occupato di armamenti nucleari e disarmo, su cui ha pubblicato per la Jaca Book "A Volte Ritornano. Il Nucleare" (2005) e contributi per "L'industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive", «Annuario Armi-Disarmo Giorgio La Pira», a cura di C Bonaiuti; D. Dameri, A. Lodovisi (2008).




- RR



I contenuti del sito sono rilasciati sotto Licenza Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5
FISICAMENTE.net non è un periodico e quindi non soggetto alla legge sull'editoria 62/2001. Per informazioni e contatti inviare una email al seguente indirizzo di posta elettronica: fisicamente[togli questo]@fisicamente.net