FISICA/MENTE

 
ORIGINE E SVILUPPO DELLA RELATIVITA' Da Newton ad Einstein

Roberto Renzetti

PARTE III

capITOLO V

 

la nascita della relatività Di einstein.  

 

 

 

1 - La formazione di Einstein. I suoi lavori anteriori al 1905. I lavori del 1905 sul moto browniano e sui quanti di luce

 

2 - Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento (1905)

 

3 - La cinematica relativistica

 

4 - L'elettrodinamica relativistica

 

5 - L'inerzia di un corpo è indipendente dal suo contenuto di energia ? (1905)

 

Alcune osservazioni

 

 

CAPITOLO VI

 

 

la cinematica e la dinamica relativistiche

 

 

 

1 - introduzione

 

2 - come misurare il tempo

 

3 - la relatività della simultaneità

 

4 - la relatività del tempo

 

5 - la relatività delle lunghezze

 

6 - le trasformazioni di Lorentz

 

7 - la dilatazione dei tempi  e la contrazione delle lunghezze

 

8 - la composizione relativistica delle velocità

 

9 - necessità di una nuova dinamica

 

10 - la conservazione relativistica della quantità di moto. Nuova definizione di massa.

 

11 - ancora sulla massa. L'inerzia dell'energia.

 

12 - relazione esistente tra energia, quantità di moto e massa a riposo

 

13 - particelle con massa a riposo nulla.

 

14 - l'equazione fondamentale della dinamica relativistica

 

15 - le equazioni di trasformazione per la quantità di moto e l'energia

 

16 - le equazioni di trasformazione per la massa e per la forza

 

17 - alcune verifiche sperimentali

 

18 - la costanza della velocità della luce

 

19 - l'esperienza di Michelson e Morley

  

20 - l'esperienza di Fizeau

 

21 - l'aberrazione stellare

 

22 - l'effetto Doppler

 

23 - i muoni

 

24 - il "paradosso" dei gemelli

 

25 - è possibile osservare la contrazione delle lunghezze?

 

26 - equivalenza massa-energia

 

27 - un esempio di elettrodinamica relativistica

 

28 - Il proseguimento del programma relativistico di Einstein