FISICA/MENTE

 
ORIGINE E SVILUPPO DELLA RELATIVITA' Da Newton ad Einstein

Roberto Renzetti

PARTE II

capITOLO iV

 

 

la ripresa dello sviluppo capitalistico in connessione con lo sviluppo tecnico - scientifico. la nascita dei 'quanti'; i lavori di hertz, michelson, lorentz e poincaré. crisi della spiegazione meccanicistica del mondo

 

1  -  La ripresa dello sviluppo capitalistico a partire dal 1848: vicende politico-economico-sociali in connessione con lo sviluppo tecnico-scientifico

 

 

2 - Un panorama su altre scoperte scientifiche del secolo XIX.  La nascita dei quanti

3 - Alcune conseguenze sperimentali dell'opera di Maxwell: i lavori di Hertz

4 - L'ottica dei corpi in movimento. il problema dell'etere e l'esperienza di Michelson - Morley.

 

 

5 - Tentativi si conciliare la teoria con i fatti sperimentali senza rinunciare all'etere. I primi lavori di Lorentz.

 

 

6 - L'intervento di Poincaré ed ancora Lorentz.

 

 

7 - Meccanicismo e crisi della meccanica. Tentativi di costruire una meccanica su basi differenti. Hertz. La critica di Mach: l'Empiriocriticismo

 

 

8 - L'Energetismo ed Ostwald: la termodinamica alla base di una nuova fisica. Le posizioni di Duhem, di Boltzmann e Poincaré

 

 

9 - Tentativi di costruire una nuova fisica fondata sull'elettromagnetismo: Wien ed Abraham.